Intellettuali e artisti con l’ ANPI

Intellettuali e artisti con l’ANPI

  

 

Io mi iscrivo all’Anpi perché la Resistenza non sia solo memoria del passato ma esercizio del presente”.

Questo il testo dell’appello che Dacia Maraini e Concita De Gregorio lanciarono in giugno e che ha trovato l’adesione di decine di artisti.

E le firme continuano ad arrivare…

dal sito del’ANPI Nazionalewww.anpi.it

Ecco un primo elenco di firme:

Dacia Maraini

Concita De Gregorio

Andrea Camilleri

Giuliano Montaldo

Giancarlo De Cataldo Continua a leggere

Annunci

Catania, 18 febbraio: Riunione del Comitato Provinciale dell’ANPI

La riunione si terrà alle ore 17.30 presso il salone della Cgil, che cortesamente concede l’uso dei locali.

Sarà presente, su incarico della Segreteria nazionale dell’Anpi, Nazareno Re ,Presidente Anpi Marche.

All’o.d.g.:

Modalità per il congresso ANPI di Catania, nel contesto del 15° Congresso Nazionale ANPI che si terrà a Torino il 24-27 marzo 2011.

Catania,13 febbraio: “Se non ora quando?”. Iniziativa ore 10

                                         Foto dal sito di MicroMega -online

 

PER LA DIGNITA’ DEGLI ITALIANI

 
 

 

 Berlusconi dimettiti 

 

 CATANIA,  DOMENICA 13 FEBBRAIO

ORE 10

 

DAVANTI ALLA VILLA BELLINI

promuovono: Continua a leggere

Enna Città antifascista. Sul raduno regionale di Forza Nuova del 12 febbraio ad Enna.

Enna Città Antifascista. Ribadiscono così giovani e cittadini liberi
ennesi riunitisi ieri pomeriggio a seguito della appresa notizia della
prossima manifestazione regionale di Forza Nuova, partito politicoi
appartenente alla destra più estrema, indetta a Enna il 12 Febbraio.

Gli aderenti al comitato non intendono bloccare la libertà di
espressione e di manifestazione di nessuno, troppi – dalla parte giusta
della Storia – sono morti per instaurare questo diritto. Ma reputano Continua a leggere

BRUNELLO MANTELLI: Gli italiani nei Balcani 1941-1943

BRUNELLO MANTELLI: Gli italiani nei Balcani 1941-1943  

dal sito : http://groups.google.com/group/deportatimaipiu?hl=it?hl=it

 

 

 
Brunello Mantelli* (Università di Torino) 

Gli italiani nei Balcani 1941-1943: occupazione militare, politiche persecutorie e crimini di guerra.

Un tema di ricerca ancora lungi dall’essere approfondito

  

Pubblicato in: Europäische Sozialgeschichte. Festschrift für Wolfgang Schieder, curato da Christof Dipper, Lutz Klinkhammer e Alexander Nützenadel, Berlin, Duncker & Humblot, 2000,

alle pp. 57-74, con il titolo Die Italiener auf dem Balkan 1941-1943 (Traduzione del presente testo per la pubblicazione tedesca: Prof. Lutz Klinkhammer, Roma).

  

 Secondo calcoli per forza di cose assai approssimativi[1] si può stimare che nei ventinove mesi in cui l’Italia monarchico-fascista ebbe il controllo di vaste aree della Grecia e di consistenti territori della Jugoslavia (dall’aprile 1941 al settembre 1943) almeno 350.000 persone residenti nei territori occupati siano morte per cause connesse Continua a leggere

Giornata del Ricordo 2011: Riproponiamo l’intervento di Mercede Turco ( figlia di profughi istriani) all’iniziativa dell’ANPI di Catania del10/02/2010 ” Fascismo-Foibe-Esodo”

DALLE FOIBE ALL’ESODO:  LA MEMORIA “NEGATA”

 

 

Volentieri ho accettato l’invito dell’ANPI a porgere questa testimonianza, visto che la storia del confine orientale è la storia della mia famiglia, o almeno della metà di essa, essendo io figlia di un profugo giuliano e visto che di questa storia complicata e dolorosa, si è nutrita la mia infanzia.

 

Lungi dal tentare una  lezione di Storia Moderna (per mia formazione antichista,non saprei da dove cominciare), vorrei invece far uso in questa sede dell’”invenzione” di manzoniana memoria, guidarvi cioè a ritrovare tra le pieghe della grande storia, l’umano patire dei piccoli, di tutti coloro che della storia dei grandi furono le vittime.

Questa commemorazione, d’altronde, come “I Promessi sposi”, parte da una storia d’amore:

quella di mia nonna, istriana, che sposa un

 

Continua a leggere

Attività Anpi Catania: 10-11 febbraio, il Presidente Nunzio Di Francesco incontra studenti di scuole catanesi

Nunzio Di Francesco – Presidente dell’ANPI di Catania – , continuando il suo “viaggio della Memoria” nella sua veste di partigiano per la Libertà e di sopravvissuto al Lager nazista di Mauthausen, incontrerà studenti delle scuole catanesi con le seguenti modalità:

 

  • giorno 10 febbraio: “Giornata del Ricordo”.Linguaglossa, Liceo Scientifico “ M. Amari”
  • giorno 11 febbraio, Catania, Istituto G. Bosco