Abbiamo ripetutamente preso posizione sul progetto di riforma costituzionale d’intesa con altre Associazioni, a partire dalla più nota e significativa (“Salviamo la Costituzione”). Abbiamo approvato e fatto nostro un documento, proprio sull’art. 138 e sul percorso per le modifiche alla Costituzione, predisposto dai Comitati Dossetti e indirizzato a tutti i Senatori.

 

 

La nostra mobilitazione continua
In Parlamento, si sta procedendo a tutta velocità, nell’esame del disegno di legge
Costituzionale, che contiene gli indirizzi per la progettata riforma e una modifica anche
dell’art. 138 della Costituzione.
Una celerità incomprensibile e sospetta. Abbiamo ripetutamente preso posizione, su tutto
questo, d’intesa con altre Associazioni, a partire dalla più nota e significativa (“Salviamo la
Costituzione”). Abbiamo approvato e fatto nostro un documento, proprio sull’art. 138 e sul
percorso per le modifiche alla Costituzione, predisposto dai Comitati Dossetti e indirizzato a
tutti i Senatori.
Continua la nostra mobilitazione; e speriamo che lo sia anche nelle sedi periferiche dell’ANPI,
dove sono necessarie manifestazioni, incontri con parlamentari, ecc. Qualunque iniziativa può
essere utile per fermare l’inaccettabile percorso che si sta seguendo in Parlamento.
‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐