“No a Salvini”, subito dopo il corteo a Roma un’assemblea per i beni pubblici alla “Ex Lavanderia” da: controlacrisi.org autore Fabrizio salvatori

 

L’associazione “Ex Lavanderia” oggi pomeriggio dirà il suo “No” a Salvini anche con una assemblea cittadina che si terrà nei locali del padiglione 31, ex lavanderia del S. Maria della Pietà. Un “Mai con Salvini” con tutta la Roma democratica che oggi pomeriggio comunque scenderà in piazza con il concentramento di piazza Vittorio.”Insieme stiamo costruendo un altro modello di città, una strada di condivisione, un nuovo welfare, un nuovo modello di lavoro e cultura – si legge in un comunicato di “Ex Lavanderia”, che ha aderito al corteo di oggi pomeriggio -. Lo stiamo facendo nei tanti luoghi del patrimonio pubblico e privato lasciati all’abbandono e all’incuria per creare un’occasione speculativa che arricchisce pochi ai danni di un’intera città”.

Un percorso condiviso con la rete sociale DeLiberiamo Roma, con Diritto alla città e con tutti i comitati e le associazioni tematiche e municipali consapevoli che le privatizzazioni, dal patrimonio ai servizi pubblici, sono un’operazione che aggrava il già disastrato bilancio di Roma senza portare benefici ai suoi abitanti.

Questi sono i temi con i quali si tenta di aprire di nuovo la discussione con i cittadini che hanno partecipato alla Campagna “Si può fare” e hanno sottoscritto la delibera per l’uso pubblico del S. Maria della Pietà. “E con questi diciamo insieme a chi scenderà in piazza: “Mai con Salvini”, Roma è di chi condivide percorsi democratici che restituiscano la città ai suoi abitanti”.