Nigeria. Insegnanti in sciopero protestano per ragazze rapite Scritto da DirittiDistorti

PDF Stampa E-mail
Insegnanti nigeriani hanno scioperato oggi in tutto il paese per protestare contro il rapimento delle ragazze sequestrate il mese scorso da Boko Haram mentre erano a scuola.

 

Il presidente del Sindacato degli insegnanti della Nigeria, Michael Olukoya, ha detto che la protesta andra’ avanti fino a quando le ragazze non torneranno a casa. Ed ha denunciato la situazione di costante terrore che vive la scuola nigeriana, dopo che Boko Haram ha assassinato 173 insegnanti.

Il sindacato chiede al governo di fare di piu’ per garantire la sicurezza nella scuola e combattere le azioni tese a destabilizzarlo da parte dell’organizzazione terroristica il cui nome e’ “l’educazione occidentale e’ peccato”.

 

Anche questa protesta deve contribuire a non far cadere il silenzio su questa drammatica vicenda.