Newslettere patria indipendente IN QUESTO NUMERO: IL CONGRESSO NAZIONALE DELL’ANPI, IL SIGNIFICATO DEL 2 GIUGNO, I REFERENDUM, LA RACCOLTA DELLE FIRME

Newsletter di patriaindipendente.it
periodico online dell’ANPI nazionale

http://www.patriaindipendente.it

Fai una donazione
a Patria Indipendente

Campagna di sostegno a Patria Indipendente,
il quindicinale dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (ANPI)
 http://sostieni.patriaindipendente.it/

 IN QUESTO NUMERO: IL CONGRESSO NAZIONALE DELL’ANPI,
IL SIGNIFICATO DEL 2 GIUGNO, I REFERENDUM,
LA RACCOLTA DELLE FIRME

LA COPERTINA

DIALOGO FRA GENERAZIONI 
Carla Nespolo
Al Congresso nazionale l’impegno dei partigiani e degli antifascisti sui referendum, i temi attualissimi dei diritti umani, dei diritti individuali e di coppia, contro la tortura e l’omofobia. No ad archiviare la memoria. La riconferma di Smuraglia a Presidente dell’ANPI
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/idee/copertine/quattro-giornate-di-dialogo-fra-generazioni/
L’EDITORIALE
Unità, appartenenza, pluralismo: l’ANPI di oggi Carlo Smuraglia
Il Congresso nazionale e la conferma della scelta per il NO al referendum costituzionale. Le speculazioni su presunte e inesistenti rotture. La memoria e il ruolo storico dell’ANPI nella politica italiana e a difesa della Costituzione. Il rinnovamento generazionale
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/idee/editoriali/unita-appartenenza-pluralismo-lanpi-di-oggi/

IN PRIMO PIANO
SERVIZI – 2 giugno: la Repubblica, il voto alle donne, la Costituente
Carlo Smuraglia
1946: “Il dado era tratto, con la forma di Stato, col riconoscimento del diritto universale di voto, con le basi gettate – con la Costituente – per una Costituzione radicalmente innovativa, che fosse di rottura netta col passato, ma anche di premessa ed impegno per un futuro socialmente, politicamente e democraticamente diverso”
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/2-giugno-la-repubblica-il-voto-alle-donne-la-costituente/

SERVIZI – Hofer, c’è posta per te Filippo Giuffrida
La vittoria in Austria del candidato democratico Van der Bellen grazie alle schede inviate per posta. Sconfitto al ballottaggio Hofer, candidato della destra, che aveva ottenuto un sorprendente risultato al primo turno. Ma il Paese rimane diviso in due
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/hofer-ce-posta-per-te/

SERVIZI
L’aggressione all’ANPI ed un paio di mesi di ordinaria follia
Gianfranco Pagliarulo
Da Rondolino all’invenzione della spaccatura interna, fra partigiani “finti” e “veri”, prese di posizione postume di Berlinguer, Terracini, Iotti, Ingrao, con un’associazione “troppo giovane” o “troppo vecchia”, costituzionalisti e presunti costituzionalisti: storia di un allucinante film “splatter”
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/laggressione-allanpi-ed-un-paio-di-mesi-di-ordinaria-follia/

“Il vento siamo noi”
Natalia Marino
Conversando con i giovani delegati al Congresso nazionale ANPI. Le ragioni dell’adesione. L’attenzione ai temi della Costituzione, della legalità, della memoria. Un formidabile senso di appartenenza. Le firme dei partigiani sui fazzoletti tricolore
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/il-vento-siamo-noi/

Particolarmente graditi Redazionale
I messaggi del Presidente della Repubblica, del Presidente del Senato e della Presidente della Camera al congresso nazionale dell’ANPI
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/particolarmente-graditi/

Resistenza europea: una mostra al Congresso nazionale ANPI
Filippo Giuffrida
Le parole di Jean Cardoen, uno dei curatori. L’ANPI? “Un’associazione viva, che si confronta al suo interno e che si fa carico della memoria, con la emme maiuscola; non si limita a tutelare i valori della Resistenza, ma vuole che essi siano sempre presenti e si batte perché essi siano applicati”
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/resistenza-europea-una-mostra-al-congresso-nazionale-anpi/

La relazione politica del Presidente al 16° Congresso nazionale
Carlo Smuraglia
Pubblichiamo la relazione di Carlo Smuraglia al Congresso nazionale dell’ANPI, che si è svolto a Rimini dal 12 al 15 maggio. Com’è noto, Carlo Smuraglia è stato riconfermato all’unanimità Presidente nazionale dell’ANPI dal Comitato nazionale, che si è riunito immediatamente dopo la fine del Congresso
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/la-relazione-politica-del-presidente-al-16-congresso-nazionale-dellanpi/

ANPI: ecco gli organismi dirigenti Redazionale
Il Comitato nazionale eletto dal Congresso, la Presidenza e la Segreteria nazionale. I nomi dei componenti
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/anpi-ecco-gli-organismi-dirigenti/

Ai partigiani di ieri, di oggi e di domani Gian Giacomo Migone
In questa “lettera aperta” un appello a votare NO alla riforma costituzionale: “riprendiamo la strada del nostro autogoverno, imboccata con il Risorgimento, ripresa con la Resistenza, per la piena attuazione della prima parte della Costituzione che afferma principi e diritti, a cominciare dal diritto al lavoro”
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/ai-partigiani-di-ieri-di-oggi-e-di-domani/

11 e 12 giugno: in tutta Italia “Firma day”, ma anche “Firma, dai!”
Redazionale
Banchetti per la raccolta delle firme e, la sera, feste da ballo in tante città per raggiungere le 500.000 necessarie per i due referendum
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/11-e-12-giugno-in-tutta-italia-firma-day-ma-anche-firma-dai/

Riforma costituzionale: forti critiche della Cgil Redazionale
Assente un dibattito che abbia affrontato il merito. Alla sola Camera dei Deputati e, quindi, al Governo, espressione del partito di maggioranza relativa, la facoltà di determinare le politiche pubbliche senza bilanciamenti e contrappesi. L’impegno del sindacato per l’informazione e il confronto su questi temi
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/riforma-costituzionale-forti-critiche-della-cgil/

Un sorprendente comunicato e un inesistente “avviso comune”
Redazionale
La nota ufficiale della Confederazione Italiana fra le Associazioni Combattentistiche e Partigiane sul referendum e la risposta dell’ANPI: “Non condividiamo. Abbiamo già esposto la nostra contrarietà al comunicato in sede di esame della bozza”
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/un-sorprendente-comunicato-e-un-inesistente-avviso-comune/

CasaPound: a Roma fra mezzo flop e slogan truculenti
Redazionale
Duemila persone al raduno internazionale dei “fascisti del terzo millennio”. Negli slogan autarchia, scudo, spada, vittoria, morte. E No all’Unione Europea
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/casapound-a-roma-fra-mezzo-flop-e-slogan-truculenti/

TERZA PAGINA
CAMMIN CAPENDO – Io, non partigiano e dirigente dell’ANPI
Andrea Liparoto
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/cammin-capendo/io-non-partigiano-e-dirigente-dellanpi/

RED CARPET – Lino Toffolo, le nuvole e i fiori: “Gastu mai pensà?”
Serena D’Arbela
L’estrosa malinconia di un uomo di spettacolo aggraziato, umile, mai volgare, profondamente legato al suo Veneto. Le canzoni e i film. Le macchiette goldoniane
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/red-carpet/lino-toffolo-le-nuvole-e-i-fiori-gastu-mai-pensa/

LIBRARSI – Cinque vite e il valore della testimonianza
Valerio Strinati
“Vite partigiane – Rosario Bentivegna, Sergio Flamigni, Massimo Rendina, Walchiria Terradura, Teresa Vergalli”, a cura di UPM Un Punto Macrobiotico Roma – Prefazione di Daniele Balicco – Introduzione di Ciro Tizzano – Quodlibet editore (Macerata), 2016, pp. 152, Euro 15
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/librarsi/cinque-vite-e-il-valore-della-testimonianza-2/

LIBRARSI – Medio Oriente, uno storico al fronte
Antonella De Biasi
Gastone Breccia: “Guerra all’Isis. Diario dal fronte curdo”, Ed. Il Mulino, pp. 210, 16 euro
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/librarsi/medio-oriente-uno-storico-al-fronte/

PENTAGRAMMA – Quando la Resistenza è Festival Pop
Redazionale
Musica, spettacoli e creatività al teatro-canzone, con il patrocinio dell’ANPI nazionale
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/pentagramma/quando-la-resistenza-e-festival-pop/

ULTIME DA PATRIA
SERVIZI – Un popolo di santi, di navigatori. E di mercanti di armi
Giampiero Cazzato
In Italia triplicata nel 2015 l’esportazione del bellico. La parte del leone all’ex Finmeccanica, ora ribattezzata Leonardo. Appurato l’utilizzo in territorio yemenita delle bombe fabbricate a Domusnovas in Sardegna dalla RWM. Le armi di Daesh
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/un-popolo-di-santi-di-navigatori-e-di-mercanti-di-armi/

ITINERARI DELLA RESISTENZA – L’Anello della Linea Gotica
Luca Grisolini
Un sentiero della Memoria nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/itinerari-della-resistenza/lanello-della-linea-gotica/

CRONACHE ANTIFASCISTE – Fascisti su facebook: oscurato un gruppo
Redazionale
Iscritto a sua insaputa al “Gruppo Dux Nobis” anche un giornalista che ha segnalato la pagina
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/cronache-antifasciste/fascisti-su-facebook-oscurato-un-gruppo/

CRONACHE ANTIFASCISTE – Cassazione: il saluto fascista è sempre reato
Redazionale
La sentenza in merito ad una vicenda del 2008 durante una partita di calcio a Udine
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/cronache-antifasciste/cassazione-il-saluto-fascista-e-sempre-reato/

… e poi tutti gli articoli delle uscite precedenti
li puoi trovare cercandoli per:
 sezioni
 temi (i tag #)
 autori

Newsletter di patriaindipendente.it periodico online dell’ANPI nazionale

Newsletter di patriaindipendente.it
periodico online dell’ANPI nazionale

http://www.patriaindipendente.it
Fai una donazione
a Patria Indipendente

Campagna di sostegno a Patria Indipendente,
il quindicinale dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (ANPI)

IL NUMERO PER IL CONGRESSO
LA COPERTINA
ANPI: ECCO IL CONGRESSO
Patria Indipendente

A Rimini dal 12 al 15 maggio. Circa 370 delegati provenienti da tutta l’Italia, per conto di oltre 124mila iscritti all’associazione, “erede spirituale” dei partigiani
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/idee/copertine/anpi-ecco-il-congresso/

L’EDITORIALE
“Una festa che appartiene a tutti gli italiani amanti della libertà”
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella
25 aprile 2016: il discorso integrale a Varallo in Valsesia cortesemente inviatoci dalla Presidenza della Repubblica e i ripetuti riferimenti al valore democratico dell’esperienza delle “Zone libere”
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/idee/editoriali/una-festa-che-appartiene-a-tutti-gli-italiani-amanti-della-liberta/

IN PRIMO PIANO
SERVIZI – Vola CasaPound a Bolzano. Segnale d’allarme per l’Italia
Natalia Marino
Quasi al 7% l’organizzazione neofascista. La linea: squadrismo, socialità e xenofobia. Si astiene il 44% degli elettori. Il Presidente ANPI della città Orfeo Donatini: “Quello che è successo nella piccola Bolzano potrebbe proporsi anche in altre realtà urbane”
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/vola-casapound-a-bolzano-segnale-dallarme-per-litalia/

INTERVISTE – La Scala: nasce la Sezione Anpi  Ivano Tajetti
Settant’anni dopo il “concerto di Libertà” diretto da Arturo Toscanini. Smuraglia: a quel tempo un “atto politico” come oggi la nascita della Sezione del teatro. Gli applausi per Burattin e Fantini che suonarono nel 1946
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/cronache-antifasciste/la-scala-nasce-la-sezione-anpi/

SERVIZI
Un Senato non più rappresentativo  Federico Sorrentino
Non rappresenterebbe più la Nazione ma le istituzioni territoriali, mantenendo però funzioni costituzionali, in contrasto con l’articolo 1 della Costituzione. Nella sua composizione presenti quasi esclusivamente le forze politiche di maggioranza
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/un-senato-non-piu-rappresentativo/

IN PUNTA DI PENNA – Emanuele Filiberto, il giallo e la filastrocca  Zazie
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/idee/in-punta-di-penna/emanuele-filiberto-il-giallo-e-la-filastrocca/

Costituzione: perché contrari a questa riforma Redazionale
Il testo integrale del documento dei 56 costituzionalisti. No al plebiscito sul Governo. Un Senato formato da “rappresentanze locali inevitabilmente articolate in base ad appartenenze politico-partitiche”. Indebolite le Regioni
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/costituzione-perche-contrari-a-questa-riforma/

ANPI e ARCI: suggerimenti per la campagna referendaria  Redazionale
In una circolare alle organizzazioni territoriali, i presidenti delle due associazioni forniscono indicazioni pratiche e indicano lo spirito e le modalità dell’impegno sui referendum sulla riforma del Senato e sulla legge elettorale
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/anpi-e-arci-suggerimenti-per-la-campagna-referendaria/

I congressi dell’ANPI: una biografia del Paese Valerio Strinati
Il primo (1947) e l’avvio della guerra fredda. L’abbandono di Parri nel 1949 e la vocazione unitaria del 1956. Torino (1959) e la nascita del Consiglio federativo della Resistenza. La lotta unitaria contro Tambroni e i tentativi autoritari. 1976 e 1981: la lotta al terrorismo e in difesa della Carta. La P2 e il contrasto al revisionismo. L’appello alla partecipazione del 2001 (Napoli) e l’impegno del 2006 contro la riforma proposta dal centrodestra. Il 15° congresso e l’ANPI “casa di tutti gli antifascisti”
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/i-congressi-dellanpi-una-biografia-del-paese/

L’Austria di oggi e il resistibile declino dell’UE Filippo Giuffrida
Sedici anni dopo l’ascesa di Haider, il voto rafforza l’estrema destra nel Paese d’Oltralpe, mentre xenofobia e populismo imperversano in Polonia, Ungheria, Paesi Baltici. È il trionfo dell’egoismo nazionale, che sta affossando il sogno di Spinelli, Schuman, Monnet
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/laustria-di-oggi-e-il-resistibile-declino-dellue/

L’ANPI a congresso. Ecco tutto il programma  Redazionale
16° congresso nazionale dell’ANPI: con i valori della Resistenza e della Costituzione, verso un futuro democratico e antifascista. Rimini (Palacongressi), 12-15 maggio 2016
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/lanpi-a-congresso-ecco-tutto-il-programma/

“I sogni si avverano se si sanno compiere le scelte” Carlo Smuraglia
Il discorso del Presidente nazionale dell’ANPI a Milano il 25 aprile. “Quest’anno siamo a 70 anni dal 1946, un anno fondamentale, immediatamente successivo alla Liberazione, che di essa fu figlio e successore”. L’anno del referendum, del voto alle donne e dell’Assemblea costituente
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/i-sogni-si-avverano-se-si-sanno-compiere-le-scelte/

L’isola piccolissima e la metropoli, unite nella solidarietà  Redazionale
Le parole del sindaco di Lampedusa a Milano il 25 aprile nella registrazione integrale dal link di Radio Popolare. Giusi Nicolini, una delle “dieci donne della libertà” secondo la copertina di “Patria Indipendente” per l’8 marzo
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/lisola-piccolissima-e-la-metropoli-unite-nella-solidarieta/

Lezioni di Liberazione: ragazze e ragazzi da tutta Italia a Montecitorio  Redazionale
Una sala stracolma per l’iniziativa conclusiva della prima parte del programma ANPI MIUR. Presenti la Presidente della Camera Boldrini e la ministra Giannini. Cittadinanza attiva e partecipazione al centro del discorso di Carlo Smuraglia
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/lezioni-di-liberazione-ragazze-e-ragazzi-da-tutta-italia-a-montecitorio/

Sicilia: quelle stragi naziste dimenticate  Rosario Mangiameli
Una pagina poco nota di storia contemporanea. 18 stragi e 64 vittime fra luglio e agosto 1943. L’uccisione dei coniugi Lombardo. Il massacro di Castiglione
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/sicilia-quelle-stragi-naziste-dimenticate/

PROFILI PARTIGIANI – Salgari? No! Preferisco papà Monica Emmanuelli
Sergio Visintin (1916-2009), il partigiano “Rino”, ricordato attraverso le sue memorie e le parole della figlia Sabina. Una vita per la giustizia, la fratellanza e la solidarietà
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/salgari-no-preferisco-papa/

ITINERARI DELLA RESISTENZA – In visita a Rimini con l’APP della Resistenza  Natalia Marino
Un “itinerario” in occasione del Congresso nazionale dell’ANPI. I Martiri, la Casa delle staffette, le carceri nella città che subì quasi 400 bombardamenti
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/itinerari-della-resistenza/in-visita-a-rimini-con-lapp-della-resistenza/

TERZA PAGINA
ELZEVIRO – “Paisà” e “Sciuscià”: i ragazzi del 1946. E quelli del 2016  Irene Barichello
Nelle sale cinematografiche del 1946, dopo cinque anni di guerra, gli italiani cercavano distrazione e oblio. Il neorealismo di Rossellini e De Sica invece scava tra le macerie alla ricerca di ricostruzione e democrazia ma anche di responsabilità e presa di coscienza, di fronte all’infanzia soprattutto: sfregiata e abbandonata da una società dove si salva chi può. Settant’anni fa come oggi
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/paisa-sciuscia-ragazzi-del-1946-del-2016/

LIBRARSI – La canzone, il mito e la storia  Chiara Ferrari
“Bella Ciao – la canzone della libertà”, Carlo Pestelli, Add editore, prefazione di Moni Ovadia, 144 pagine, 9 euro
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/librarsi/la-canzone-il-mito-e-la-storia/

LIBRARSI – Novembre 1936: massacro a Madrid, “que bien resistes”  Nota e traduzione di Sebastiano Leotta
Chavez Nogales, «La defensa de Madrid», edicíon de Isabel Cintas Guillén, Sevilla 2001
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/librarsi/novembre-1936-massacro-a-madrid-que-bien-resistes/

LEONARDO – Scienziati e fascismo. Storia di un controverso rapporto  Vito Francesco Polcaro
Una discutibile modernità. Inconfutabile l’adesione di tanti al regime, anche grazie alla creazione del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), dell’Istituto Superiore di Sanità e dell’ISTAT. Altrettanto certo il sostegno o la partecipazione di altri alla Resistenza
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/leonardo/scienziati-e-fascismo-storia-di-un-controverso-rapporto/

RED CARPET – Nei meandri del potere, fra Buñuel ed Elio Petri
Serena D’Arbela
“Le confessioni”, di Roberto Andò, con Toni Servillo, Connie Nielsen, Pierfrancesco Favino, Marie-Josée Croze, Moritz Bleibtreu, 2016
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/red-carpet/nei-meandri-del-potere-fra-bunuel-ed-elio-petri/

FORME – Dall’arte di Ai Weiwei un memoriale dei migranti scomparsi in mare  Francesca Gentili
A Berlino il 13 febbraio l’istallazione temporanea dell’artista cinese. I giubbotti salvagente lasciati dai profughi. Quel pianoforte nella tendopoli di Idomeni
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/forme/dallarte-di-ai-weiwei-un-memoriale-dei-migranti-scomparsi-in-mare/

ULTIME DA PATRIA
CRONACHE ANTIFASCISTE – Il diavolo in chiesa: messa per Mussolini a Catania, saluti romani dall’altare  Redazionale
Ora indaga la Digos su quanto accaduto a Catania nella centralissima chiesa di Santa Caterina, dove lo scorso 28 aprile si è celebrata una messa per Mussolini con saluti romani anche dall’altare. La curia vescovile ha preso le distanze, nonostante abbia autorizzato la funzione religiosa
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/cronache-antifasciste/il-diavolo-in-chiesa-messa-per-mussolini-a-catania-saluti-romani-dallaltare/

CRONACHE ANTIFASCISTE – Imbrattato a Salò il Monumento ai Resistenti  Redazionale
La stele opera dello scultore salodiano Angiolino Aime, realizzata in memoria dei 19 Caduti tra il 1943-1945
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/cronache-antifasciste/imbrattato-a-salo-il-monumento-ai-resistenti/

CRONACHE ANTIFASCISTE – 25 Aprile a Livorno. Poesie, lettere, canzoni. E alcune borse di studio  Redazionale
Un laboratorio teatrale, cinque scuole di danza e il ricordo della tragedia del Moby Prince. Poi le premiazioni per la XVIII Borsa di Studio “Giotto Ciardi”
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/cronache-antifasciste/25-aprile-a-livorno-poesie-lettere-canzoni-e-alcune-borse-di-studio/

CRONACHE ANTIFASCISTE – La Costituzione a Torino. In arabo  Redazionale
Consegnata alla comunità islamica durante la Festa della Cittadinanza. L’iniziativa promossa dal Presidente della sezione ANPI “Nicola Grosa” Raffaele Scassellati in collaborazione con il Presidente, consigliere Nino Boeti del Comitato “Resistenza e Costituzione” della Regione Piemonte
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/cronache-antifasciste/la-costituzione-a-torino-in-arabo/

SERVIZI – La Costituzione italiana e le altre  Redazionale
In un breve discorso di Alessandro Volpi, sindaco di Massa e docente di storia, un interessante parallelo fra varie costituzioni
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/la-costituzione-italiana-e-le-altre/

CRONACHE ANTIFASCISTE – Rieti: parco intitolato al suo partigiano Angelo Gunnella  Redazionale
Ad aiutare i partigiani erano i “monelli di guerra”: i bambini della zona che portavano viveri e munizioni alle basi dei combattenti
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/cronache-antifasciste/rieti-parco-intitolato-al-partigiano-gunnella/

… e poi tutti gli articoli delle uscite precedenti
li puoi trovare
cercandoli per:
 sezioni
 temi (i tag #)
 autori

Newsletter di patriaindipendente.it – News n. 9 del 7 aprile 2016

Patria Indipendente
News n. 9 del 7 aprile 2016
Newsletter di patriaindipendente.it
periodico online dell’ANPI nazionale
http://www.patriaindipendente.it
Fai una donazione
a Patria Indipendente
Campagna di sostegno a Patria Indipendente,
il quindicinale dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (ANPI).
Cara amica, caro amico,
ti chiediamo di fare una donazione seguendo le indicazioni che trovi
a questo indirizzo:
sostieni.patriaindipendente.it
     Il bello di una donazione
al quindicinale online dell’ANPI

BUONGIORNO, ANTIFASCISMO!
 http://sostieni.patriaindipendente.it/
   LA COPERTINA

ARDEATINE. I REPERTI DEL MASSACRO Wladimiro Settimelli
Un pettinino trovato addosso ad una vittima, telegrammi, lettere, fotografie, pezzetti di stoffa, suppliche scritte su pezzi di carta semidistrutti
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/ardeatine-i-reperti-del-massacro/
   L’EDITORIALE   
Un articolo che non passerà alla storia e “l’Unità” Carlo Smuraglia
“Preferisco non fare commenti di sorta ad un articolo che considero inqualificabile e altamente offensivo…”
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/idee/editoriali/un-articolo-che-non-passera-alla-storia-e-lunita/

   IN PRIMO PIANO   
ELZEVIRO – Ambientalismo? “Del fare”. Democrazia? “Decidente” Gustavo Zagrebelsky
Pubblichiamo gran parte del capitolo dal titolo “Fare-Lavorare-Decidere”, tratto dal volumetto di Gustavo Zagrebelsky, che ringraziamo, “Sulla lingua del tempo presente” (Einaudi, 2010). Nel capitolo si affronta il particolare e alle volte paradossale significato che nel tempo in cui viviamo assumono alcune parole
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/elzeviri/ambientalismo-del-fare-democrazia-decidente/

INTERVISTE – Letteratura e TV: a volte funziona Irene Barichello
Parla Edoardo Camurri: “I grandi della letteratura”, una trasmissione per tutti, per gli insegnanti e per gli studenti, col compito di coinvolgerli e di emozionarli
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/letteratura-tv-volte-funziona/

INTERVISTE
Gli stragisti, l’Europa e l’ISIS Marco Di Donato
Intervista all’analista Ludovico Carlino: il Belgio, l’UE, le cellule del terrore, il “moltiplicatore” dei media, gli arretramenti dello “Stato Islamico”, le prospettive
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/interviste/gli-stragisti-leuropa-e-lisis/

IN PUNTA DI PENNA
Rondolino, Crozza e il Grande Fratello Zazie
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/idee/in-punta-di-penna/rondolino-crozza-e-il-grande-fratello/

CITTADINANZA ATTIVA
A Mattarella il documento “per uno Stato pienamente antifascista”
Redazionale
Presentate le proposte dell’ANPI e dell’Istituto Cervi. Le leggi Scelba e Mancino. Gli interventi legislativi. Un Testo Unico di riordino della materia. La Scuola Superiore della Magistratura. La formazione dei cittadini, il ruolo della scuola e l’accordo ANPI-MIUR. La funzione delle Autonomie
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/idee/cittadinanza-attiva/a-mattarella-il-documento-per-uno-stato-pienamente-antifascista/


   SERVIZI   
Bruxelles, la città fuori controllo Filippo Giuffrida
La bolgia dell’aeroporto. La stazione della metropolitana “del mondo di mezzo”. Forze dell’ordine e servizi segreti non all’altezza del sfida del terrorismo stragista. La necessità di una procura europea antiterrorismo
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/bruxelles-la-citta-fuori-controllo/

Curdi, il popolo senza Stato Antonella De Biasi
La regione più contesa del mondo dai tempi della scoperta dell’agricoltura, un popolo senza diritti, la guerra all’Isis e l’ecologia sociale
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/curdi-il-popolo-senza-stato/

ITINERARI DELLA RESISTENZA
Percorsi della Memoria tra Gemona del Friuli, Trasaghis e Venzone Natalia Marino
Un volume curato da Pieri Stefanutti. La morte di dieci partigiani e otto civili a Gemona, l’occupazione cosacca, la strage di Avasinis di Trasaghis, l’eccidio dei nazisti in ritirata con 51 vittime, l’omicidio di monsignor Faustino Lucardi, parroco di Venzone
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/itinerari-della-resistenza/percorsi-della-memoria-tra-gemona-del-friuli-trasaghis-e-venzone/

PROFILI PARTIGIANI
Quel comandante partigiano venuto dal Sud Maurizio Orrù
Nino Garau, “Geppe”, cagliaritano, comandante della 13ª Brigata partigiana “Aldo Casagrandi” che operava nel Modenese, a capo di tante azioni e della liberazione di Spilamberto
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/profili-partigiani/quel-comandante-partigiano-venuto-dal-sud/

CRONACHE ANTIFASCISTE
Militia e l’oltraggio a Pasolini Redazionale
Distrutta ad Ostia la stele che ricorda l’artista. La rivendicazione dell’organizzazione neofascista, non nuova a comportamenti e gesti infamanti, ma non ancora sciolta dalla magistratura
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/cronache-antifasciste/militia-e-loltraggio-a-pasolini/

Apologia di fascismo su Facebook, in 13 denunciati
Redazionale
Social neri, a Varese un’indagine della Procura e continuano i controlli della Polizia
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/cronache-antifasciste/apologia-di-fascismo-su-facebook-in-13-denunciati/

   TERZA PAGINA   
LIBRARSI L’aggressione all’Etiopia: come il fascismo preparò la guerra mondiale Valerio Strinati
Nicola Labanca, “La guerra d’Etiopia 1935-1941”, Il Mulino, Bologna (2015), pp. 272, euro 20
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/librarsi/laggressione-alletiopia-come-il-fascismo-preparo-la-guerra-mondiale/

LEONARDO Le onde gravitazionali, cento anni dopo la teoria della Relatività Generale Vito Francesco Polcaro
Il “rispetto” di Einstein per la matematica. Una competizione con Hilbert. Il contributo di Gregorio Ricci Curbastro e Tullio Levi Civita. La pubblicazione della “teoria” nel marzo del 1916
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/leonardo/le-onde-gravitazionali-cento-anni-dopo-la-teoria-della-relativita-generale/

FORME I mostri e noi. I mostri, noi Francesca Gentili
Dalla famosa opera di Goya “Il sonno della ragione genera mostri” una sconvolgente denuncia dell’oscurantismo, delle superstizioni, delle paure e un’esortazione a costruire un pensiero critico che possa renderci liberi di scegliere
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/forme/i-mostri-e-noi-i-mostri-noi/

RED CARPET Pasolini: chi ha dato l’ordine di uccidere?
Serena D’Arbela
“La macchinazione”, un film di David Grieco. Con Massimo Ranieri, Libero de Rienzo, Roberto Citran, Milena Vukotic, Matteo Taranto; 2016
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/red-carpet/pasolini-chi-ha-dato-lordine-di-uccidere/

PENTAGRAMMA “La Warszawianka”, da quasi due secoli, dalla Polonia alla Spagna al mondo Chiara Ferrari
Una canzone nella storia. L’opposizione alla Russia zarista, la sommossa polacca del 1930, l’insurrezione del 1863, la manifestazione operaia del 2 marzo 1885 a Varsavia, la rivoluzione russa del 1905 e del 1917. E poi, col nome di “A las Barricadas”, la guerra civile spagnola. Fino alla manifestazione di Praga del settembre 2000
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/pentagramma/la-warszawianka-da-quasi-due-secoli-dalla-polonia-alla-spagna-al-mondo/

… e poi tutti gli articoli delle uscite precedenti
li puoi trovare cercandoli per:
 sezioni
 temi (i tag #)
 autori
su

Patria Indipendente News n. 8 del 25 marzo 2016

Newsletter di patriaindipendente.it
periodico online dell’ANPI nazionale
http://www.patriaindipendente.it
Fai una donazione
a Patria Indipendente
Campagna di sostegno a Patria Indipendente,
il quindicinale dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (ANPI).
Cara amica, caro amico,
ti chiediamo di fare una donazione seguendo le indicazioni che trovi a questo indirizzo:
sostieni.patriaindipendente.it

Ricorda che

  • Patria Indipendente non ha alcun contributo pubblico
  • Patria Indipendente si regge esclusivamente grazie all’ANPI e al sostegno dei lettori
  • Patria Indipendente è una testata antica (nata nel 1952) e gloriosa, avendo sostenuto in tutto questo tempo le battaglie di democrazia dell’ANPI
  • Con una donazione entri a far parte di una comunità di amici di Patria Indipendente, partecipando alla vita del periodico, avendo informazioni di prima mano e riconoscimenti
LA COPERTINA

TE LA DIAMO NOI LA MEDAGLIA. AL DISONORE Natalia Marino
Ritirato l’incredibile riconoscimento tedesco al boia di Marzabotto Kusterer: una vittoria della mobilitazione civile. Valter Cardi: “In Germania a piede libero responsabili di crimini inenarrabili”. E ora la battaglia per la giustizia prosegue
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/idee/copertine/te-la-diamo-noi-la-medaglia-al-disonore/

L’EDITORIALE
Libia: l’articolo 11 e il rischio di ritorsioni Carlo Smuraglia
Il solito egoismo europeo. Siamo davvero, noi, i più adatti a compiere e addirittura dirigere certe operazioni militari in Libia? Qualcuno si ricorda del missile che sfiorò l’isola di Lampedusa? Si deve imprescindibilmente pronunciare il Parlamento
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/idee/editoriali/libia-larticolo-11-e-il-rischio-di-ritorsioni/

IN PRIMO PIANO
CAMMIN CAPENDO – La mia donna della libertà Andrea Liparoto
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/primo-piano/la-mia-donna-della-liberta/

INTERVISTE – “Io sostengo la campagna di donazioni a Patria Indipendente” Giampiero Cazzato
“Perché serve a resistere per la legalità, per meno burocrazia, contro le mafie”, afferma Dino Scanavino, Presidente della Confederazione Italiana Agricoltori
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/interviste/io-sostengo-la-campagna-di-donazioni-a-patria-indipendente/

LE FOTOSTORIE
Sopravvivere per ricostruire: correva l’anno 1946 Wladimiro Settimelli
Un Paese piegato e piagato. La scoperta dei massacri nazifascisti. La Repubblica, la Costituente e il voto alle donne. Parri al governo. L’«Uomo Qualunque». Le “am lire” e le “segnorine”. Il boogie-woogie e Alberto Rabagliati. “Roma città aperta” e Anna Magnani. Il ritorno spesso drammatico dei soldati. Il “Nabucco” di Toscanini alla Scala. E la nascita del Msi
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/fotostorie/sopravvivere-per-ricostruire-correva-lanno-1946/

IN PUNTA DI PENNA
L’oltraggio alla mendicante e il destino di una civiltà Zazie
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/idee/in-punta-di-penna/loltraggio-alla-mendicante-e-il-destino-di-una-civilta/

SERVIZI
Riforma del Senato: un risparmio molto dubbio Paolo Caretti
Discutibile l’idea di contenere i costi tramite una riforma costituzionale. Comunque i nuovi senatori dovranno percepire un’indennità e non diminuiranno le spese di gestione e per il personale. A rischio la funzionalità della istituzione così rinnovata
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/riforma-del-senato-un-risparmio-molto-dubbio/

Confine italo-sloveno: per superare la “guerra della memoria” Valerio Strinati
Un documento ANPI per affrontare senza reticenze quelle drammatiche vicende, consegnate alla storia europea del ’900 e iscritte in un arco temporale molto più ampio del solo periodo della crisi 1943-’45
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/confine-italo-sloveno-per-superare-la-guerra-della-memoria/

Libere, dunque Signore della Vita Gianfranco Pagliarulo
“Donne della libertà”: tante idee, proposte, suggerimenti avanzati da lettrici e lettori per costruire una galleria di personalità femminili che hanno segnato la storia del nostro Paese, e non solo
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/libere-dunque-signore-della-vita/

“Dall’ANPI una volontà dinamica che guarda al futuro” Carmelo Barbagallo
Il Segretario generale della UIL sul Congresso nazionale ANPI: “i rigurgiti xenofobi, razzisti e persino nazisti sono alla ribalta della cronaca quotidiana in tutta Europa e dimostrano che quel virus maledetto da cui ebbe origine la tragedia della Seconda guerra mondiale non è stato debellato del tutto”
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/dallanpi-una-volonta-dinamica-che-guarda-al-futuro/

Incrociarono le braccia in attesa di impugnare le armi Fausto Vighi
Gli scioperi operai del marzo ’43: la protesta colse di sorpresa il regime già indebolito dai rovesci militari in Russia e in Africa e rappresentò la prima manifestazione di massa contro la guerra e il fascismo
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/incrociarono-le-braccia-in-attesa-di-impugnare-le-armi/

Dagli scioperi del marzo ’43 al Contratto della Montagna Adriano Leone
Nei primi mesi del ’45 nel Biellese uno straordinario anticipatore accordo sindacale fra le parti del settore tessile: parità di salario a parità di mansione. La pregiudiziale antirepubblichina
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/dagli-scioperi-del-marzo-43-al-contratto-della-montagna/

Un film, i partigiani, un Patto e le chiavi del cuore Francesca Conti
Quando il “Made in Italy” nasce dalla Resistenza: il Patto (o Contratto) della Montagna. Una storia di diritti, etica del lavoro, capacità artigianali e imprenditoriali, relazioni tra uomini in un racconto cinematografico che vive nel territorio
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/un-film-i-partigiani-un-patto-e-le-chiavi-del-cuore/

Stragi nazifasciste: una mappa dell’orrore Isabella Insolvibile
L’ «Atlante» di una drammatica contabilità: accertate in Italia 22mila vittime civili. Impuniti tanti criminali di guerra tedeschi e austriaci. La presentazione ufficiale il 6 aprile
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/stragi-nazifasciste-una-mappa-dellorrore/

INTERVISTE
I partigiani dell’agricoltura Giampiero Cazzato
Dino Scanavino, imprenditore vitivinicolo e Presidente della Confederazione italiana agricoltori: “perseguiamo un equilibrio tra la terra, l’uomo e l’imprenditore che agisce in una logica di sviluppo sostenibile”; “custodiamo il territorio modificandolo e usandolo ma sempre rispettosamente. Questa è la bioresistenza”
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/interviste/i-partigiani-dellagricoltura/

Il pluriomicida frustrato e il saluto nazista Natalia Marino
Sul caso Breivik parla Giulio Vasaturo, criminologo: «Il nazismo stigmatizza ed etichetta i deboli ed essendo una dottrina orientata alla xenofobia, al razzismo, all’odio delle minoranze, consente di dare una motivazione politica del tutto strumentale alla violenza»
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/interviste/il-pluriomicida-frustrato-e-il-saluto-nazista/

TERZA PAGINA
L’elzeviro Umberto Eco e il piacere “a memoria”  Irene Barichello
La memoria, strumento che consente, attraversando manuali versi enciclopedie siti web, di staccarsene infine arricchiti per andare a cercarne altri. Per non essere condannati a rileggere sempre la stessa pagina, a restare sprovveduti e dipendenti da chi ci racconterà la storia in una qualsivoglia versione
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/elzeviri/umberto-eco-e-il-piacere-a-memoria/

La perdita della memoria, malattia di una generazione Umberto Eco
Una lettera di Umberto Eco al nipotino. Internet e Kuala Lumpur. “La cavallina storna” e D’Artagnan. Con un consiglio finale: imparare a memoria “La Vispa Teresa”
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/la-perdita-della-memoria-malattia-di-una-generazione/

Librarsi Un ragazzo di Ravenna, l’ANPI e la storia d’Italia Gianfranco Pagliarulo
Edmondo Montali, “Il comandante Bulow – Arrigo Boldrini partigiano, politico, parlamentare”, prefazione di Carlo Smuraglia, introduzione di Adolfo Pepe, Ediesse, 2015, 301 pagine, 14 euro
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/librarsi/un-ragazzo-di-ravenna-lanpi-e-la-storia-ditalia/

Leonardo I droni: l’arma aerea 2.0 Vito Francesco Polcaro
“Velivoli aerei senza uomini”, usati a scopi civili e militari, da ricognizione o da combattimento, non contro il “nemico certo” ma contro il “nemico altamente probabile”
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/leonardo/i-droni-larma-aerea-2-0/

Pentagramma “Bella ciao”, le montagne e il cuore dei curdi Antonella De Biasi
Come e perché la canzone della liberazione italiana è diventata l’inno della libertà di un popolo senza Stato. Il fabbro Kawa e il popolo dei Medi. Il modello della lotta partigiana del nostro Paese e le donne
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/pentagramma/bella-ciao-le-montagne-e-il-cuore-dei-curdi/

Red Carpet La storia vera della parità e del riscatto Serena D’Arbela
“Suffragette” (2015), di Sarah Gavron con Carey Mulligan, Helena Bonham Carter, Meryl Streep
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/red-carpet/la-storia-vera-della-parita-e-del-riscatto/

Forme Cento anni di donne e lavoro Paola Varesi
Promossa al Museo Cervi di Gattatico una mostra fotografica sul tema delle lavoratrici in Emilia-Romagna dal 1860 al 1960
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/forme/cento-anni-di-donne-e-lavoro/

ULTIME DA PATRIA
Servizi Fosse Ardeatine: l’omaggio alle 335 vittime del nazifascismo Redazionale
Presenti fra gli altri il Presidente della Repubblica, il Presidente del Senato, il Vicepresidente della Camera Valeria Fedeli, il ministro Pinotti. In rappresentanza dell’ANPI nazionale, Claudio Maderloni, commissario dell’ANPI di Roma
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/fosse-ardeatine-lomaggio-alle-335-vittime-del-nazifascismo/

Cronache antifasciste A Roma distrutta la lapide dedicata alla partigiana e costituente Adele Bei Redazionale
Secondo atto vandalico contro le targhe in memoria del valore delle donne durante la Resistenza romana. Richiesta dall’ANPI di Roma maggiore vigilanza
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/cronache-antifasciste/a-roma-distrutta-la-lapide-dedicata-alla-partigiana-e-costituente-adele-bei/

Itinerari della Resistenza Sprofondati nella nebbia e nella neve Monica Emmanuelli
Un itinerario storico naturalistico in Cansiglio che ripercorre i luoghi della Brigata partigiana “Ciro Menotti”
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/sprofondati-nella-nebbia-nella-neve/

… e poi tutti gli articoli delle uscite precedenti
su
http://www.patriaindipendente.it

Newsletter di patriaindipendente.it periodico online dell’ANPI nazionale www.patriaindipendente.it

News n. 7 dell’8 marzo 2016
Newsletter di patriaindipendente.it
periodico online dell’ANPI nazionale
http://www.patriaindipendente.it
Un irrisolvibile problema tecnico ha causato il ritardo dell’invio
di questo numero della newsletter. Sottolineiamo l’importanza degli articoli di Patria Indipendente, con particolare riferimento a quelli legati all’8 marzo 2016: l’apertura di copertina, dedicata alle Donne della Libertà, di Gianfranco Pagliarulo; l’editoriale, sul primo voto delle donne, alle amministrative del 1946, e sulla difficile situazione attuale, di Marisa Ombra; la testimonianza di Marisa Rodano sulle origini della scelta della mimosa come fiore della festa della donna
Fai una donazione
a Patria Indipendente
Campagna di sostegno a Patria Indipendente,
il quindicinale dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (ANPI).
Cara amica, caro amico,
ti chiediamo di fare una donazione seguendo le indicazioni che trovi a questo indirizzo:
sostieni.patriaindipendente.it
Ricorda che

  • Patria Indipendente non ha alcun contributo pubblico
  • Patria Indipendente si regge esclusivamente grazie all’ANPI e al sostegno dei lettori
  • Patria Indipendente è una testata antica (nata nel 1952) e gloriosa, avendo sostenuto in tutto questo tempo le battaglie di democrazia dell’ANPI
  • Con una donazione entri a far parte di una comunità di amici di Patria Indipendente, partecipando alla vita del periodico, avendo informazioni di prima mano e riconoscimenti
LA COPERTINA

DIECI DONNE DELLA LIBERTÀ Gianfranco Pagliarulo
8 marzo 2016: la storia della conquista della libertà in Italia attraverso le donne. Eccone dieci, delle tante che hanno contribuito a cambiare il Paese: Anita Garibaldi, Anna Maria Mozzoni, Camilla Ravera, Carla Capponi, Tina Anselmi, Gisella Floreanini, Nilde Iotti, Franca Viola, Tina Merlin, Giusi Nicolini
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/idee/copertine/dieci-donne-della-liberta/
L’EDITORIALE
1946: il primo voto. 2016: le verità difficili da confessare Marisa Ombra
Per le donne, la prima volta in assoluto. Poi, una nuova parola: emancipazione. Dopo, l’irruzione del femminismo e l’idea di liberazione. Divorzio, aborto, riforma del diritto di famiglia, violenza sessuale condannata come reato contro la persona. Ma oggi un ritorno all’indietro, su cui interrogarsi
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/idee/editoriali/1946-il-primo-voto-2016-le-verita-difficili-da-confessare/


L’8 marzo e la mimosa: una storia profumata Marisa Rodano
Incerte origini della scelta del fiore per la festa della donna. Forse Teresa Mattei, o Luigi Longo, o le donne dell’UDI. Da Di Vittorio la mimosa alle dipendenti del Comune di Roma. Fermate le attiviste dalla polizia di Scelba. Poi l’universale riconoscimento. Oggi l’8 Marzo colonizzato dal mercato
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/l8-marzo-e-la-mimosa-una-storia-profumata/
LE INTERVISTE
Staino: sostenere l’ANPI per una Patria indipendente Giovanni Baldini
Il noto disegnatore intervistato nell’ambito della campagna di donazioni per questo periodico: “Senza memoria si vive alla giornata”
La video-intervista al link http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/interviste/staino-sostenere-lanpi-per-una-patria-indipendente/
Ferrarotti: sulle unioni civili una legge di civiltà Giampiero Cazzato
Parla il sociologo; si tratta di diritti di successione, di reversibilità della pensione, della possibilità per i gay di veder riconosciuti i loro diritti di fronte allo Stato e alla società. Si poteva fare di più ma un passo è stato concretizzato. Papa Francesco più avanti di tanti cattolici in Parlamento
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/interviste/ferrarotti-sulle-unioni-civili-una-legge-di-civilta/
SERVIZI / mondo
Il regno di sabbia e il fascino della guerra Roberto Iannuzzi
I sauditi in Siria, tra avventurismo e impotenza. Le esercitazioni militari al confine iracheno. Il conflitto in Yemen. Un bilancio in profondo rosso. Le resistenze di Obama
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/il-regno-di-sabbia-e-il-fascino-della-guerra/
Regno Unito e UE: verso un drammatico divorzio? Filippo Giuffrida
La progressiva metamorfosi dell’Unione. Il 23 giugno gli elettori britannici al referendum. Le pesantissime conseguenze di una rottura. Gli anziani più favorevoli alla Brexit
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/regno-unito-e-ue-verso-un-drammatico-divorziomo/
SERVIZI
Il congresso dell’ANPI e l’emergenza lavoro Annamaria Furlan
L’associazione dei partigiani, un riferimento costante contro la xenofobia e per la convivenza dei popoli. Senza lavoro non c’è sviluppo, progresso, libertà. Il ruolo dei corpi intermedi nella società attuale
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/il-congresso-dellanpi-e-lemergenza-lavoro/
Regionalismo e federalismo ai tempi della Costituente Valerio Strinati
Settant’anni fa. La reazione al centralismo mussoliniano e alla repressione delle aspirazioni autonomistiche. Il dibattito sulle Regioni. L’attenzione alla partecipazione democratica
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/servizi/regionalismo-e-federalismo-ai-tempi-della-costituente/
CITTADINANZA ATTIVA
I ragazzi della “Crumiere” e noi. Storie di dolore e del che fare Massimo De Lazzaro
Un iscritto all’ANPI in visita al centro d’accoglienza di Villar Pellice (Torino) di giovani richiedenti asilo. Le storie di chi è nato e vissuto “dalla parte sbagliata del mondo”. Le possibilità di integrazione
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/idee/cittadinanza-attiva/i-ragazzi-della-crumiere-e-noi-storie-di-dolore-e-del-che-fare/
INCHIESTE
La scuola che vorrebbero gli studenti Irene Barichello
Tre ragazzi sul tema proposto qualche settimana fa da “Patria Indipendente”: la scuola che vorrei. Qualche risposta sorprendente. «Nella “mia” scuola il programma sta nel cassetto, si parte dal ragazzo, dalla sua esperienza, e si costruisce un percorso insieme»
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/persone-e-luoghi/inchieste/la-scuola-vorrebbero-gli-studenti/
CRONACHE ANTIFASCISTE / IN PRIMO PIANO
Una proroga per le medaglie e il caso Mori Redazionale
Prorogati di vent’anni i termini di presentazione delle domande per le medaglie alle vittime delle foibe ed assimilati. Al repubblichino Mori revocato di recente il riconoscimento. Le perplessità e le critiche di Carlo Smuraglia
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/cronache-antifasciste/una-proroga-per-le-medaglie-e-il-caso-mori/

Medaglia d’onore al massacratore Redazionale
Sconcertante in Germania: uno dei boia di Marzabotto, condannato a due ergastoli in Italia, insignito “come cittadino attivo e onorevole” dalla municipalità di Engelsbrand. La protesta dell’ANPI di Bologna
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/cronache-antifasciste/medaglia-donore-al-massacratore/

TERZA PAGINA
L’elzeviro Umberto Eco e il fascismo “eterno” Matteo Cavalleri
Una conferenza del grande semiologo del 1995. Il fascismo come collage di diverse idee, un alveare di contraddizioni. Pensarlo come “eterno” per poterlo contrastare sempre trovando le sue costanti e le sue nuove forme
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/elzeviri/umberto-eco-e-il-fascismo-eterno/

Cammin capendo L’aggressione a Panebianco e quelle pericolose carezze ideologiche Andrea Liparoto
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/cammin-capendo/laggressione-a-panebianco-e-quelle-pericolose-carezze-ideologiche/

Pentagramma “El Quinto Regimiento”, la sua epopea e Ivan Della Mea Chiara Ferrari
Guerra civile spagnola: il battaglione di Vittorio Vidali e la sua canzone diventata uno dei tanti simboli di resistenza alla barbarie di Francisco Franco. La riscrittura ad opera del cantautore milanese
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/pentagramma/el-quinto-regimiento-la-sua-epopea-e-ivan-della-mea/

Forme Un arcobaleno LGBT Francesca Gentili
La bandiera di otto colori (poi diventata di sei) ideata per il movimento dal giovane artista americano Gilbert Baker e utilizzata per la prima volta nel 1978 durante la Gay Freedom Right Parade di San Francisco
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/forme/un-arcobaleno-lgbt/

Forme La Grande Tragedia e la coscienza dell’Europa Serena D’Arbela
“Fuocoammare”, di Gianfranco Rosi. Con Samuele Pucillo, Mattias Cucina, Samuele Caruana, Pietro Bartolo, Giuseppe Fragapane, Maria Signorello, Francesco Paterna, Francesco Mannino, Maria Costa, 2016. L’odissea dei migranti in un documentario
Leggi a http://www.patriaindipendente.it/terza-pagina/red-carpet/la-grande-tragedia-e-la-coscienza-delleuropa/

… e poi recensioni e altre cronache antifasciste
e tutto quello che vi siete persi delle uscite precedenti
lo trovate su
http://www.patriaindipendente.it
 seguici su Facebook | condividi con un amico
La nostra lista si trova all’indirizzo

Associazione Nazionale Partigiani d’Italia

Via degli Scipioni, 271

Roma, Lazio 00192

Italy

Add us to your address book

Patria-Periodico dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia

1004619_10151576909972903_847257681_n

“Gli italiani si sono assolti dalla vergogna fascista” editoriale di Aldo Cazzullo su Patria Indipendente

 

Le elezioni e l’apologia del ventennio
GLI ITALIANI SI SONO ASSOLTI DALLA VERGOGNA FASCISTA
Molti non ricordano più le guerre volute da Mussolini e l’assassinio di tanti oppositori
L’«indulgenza» dei romani che hanno eletto Alemanno

 

L’editoriale di PATRIA INDIPENDENTE, mensile storico dell’Anpi nazionale, sul numero di marzo 2013
Di Aldo Cazzullo

 

Questa campagna elettorale sarà ricordata anche come quella in cui l’apologia di fascismo divenne consuetudine. Proprio perché non è più considerata un reato, non fa più scandalo, e anzi – purtroppo – fa prendere voti. Su un punto, e solo su quello, l’ex ministro Renato Brunetta ha ragione: Silvio Berlusconi ha detto cose che molti italiani pensano. Voglio sperare che non sia la maggioranza, come ha detto Brunetta; ma il timore ce l’ho.
Perché gli italiani si sono autoassolti dalla vergogna del fascismo. Imputano al nazismo la tragedia della Seconda Guerra Mondiale e dello sterminio degli ebrei. E si raffigurano il Duce come un buon padre di famiglia, un amante focoso, uno statista avveduto che fino al ’38 le aveva azzeccate quasi tutte. Che è poi quel che ha detto Berlusconi, oltretutto nel contesto della Giornata della Memoria.
Non, si badi bene, che “il Duce fece anche cose buone”, come da banalizzazione successiva (e ci mancherebbe altro che in vent’anni di potere assoluto il Duce non avesse fatto anche qualcosa di buono); ma che “per tanti altri versi aveva fatto bene”, ad eccezione si capisce della persecuzione degli ebrei. Il problema – e questo non solo Berlusconi, ma molti altri italiani lo ignorano – è che nel ’38 il Duce aveva già provocato direttamente o indirettamente la morte dei suoi principali oppositori: Giacomo Matteotti, Piero Gobetti, Antonio Gramsci, Carlo e Nello Rosselli, don Minzoni, Giovanni Amendola. Aveva fatto bastonare don Sturzo, un sacerdote, e Piergiorgio Frassati, un santo. Aveva preso il potere nel sangue: solo a Torino, decine di morti, con il segretario della Camera del Lavoro ucciso, il corpo legato a un camion e trascinato per le vie della città. E aveva preparato – a parole – per quasi vent’anni una guerra poi ignominiosamente perduta.
Vada Berlusconi a ripetere i suoi giudizi in Val Maira, in Val Varaita, in Val Gesso, nelle vallate del Piemonte povero dove il fascismo reclutò gli alpini della Cuneense, mandati in Russia a congelare con gli stivali di cartone (come i loro coetanei trentini e giuliani); e dove poi i nazisti invasori si accanirono sulla popolazione civile e sui partigiani, purtroppo affiancati dai loro collaboratori fascisti.
Purtroppo la memoria del regime non è la stessa in tutta Italia. A Roma ad esempio si tende a essere abbastanza indulgenti: bene o male il fascismo ha dato all’Urbe un nuovo assetto urbanistico, un nuovo quartiere come l’Eur, ospedali e stazioni, un hinterland con le borgate, un retroterra con la bonifica delle pianure pontine, una piccola borghesia impiegatizia con l’espansione dell’apparato statale; soprattutto, il fascismo ha inculcato nella testa degli italiani – sia pure in forme rozze e antistoriche, tipo il mito dell’Impero con fasci littori e aquile – l’idea di Roma capitale. Non a caso i romani hanno eletto sindaco Gianni Alemanno, in gioventù estremista di destra, e tuttora sui muri della capitale l’effigie del Duce compare a ogni angolo, spesso con gli occhi spiritati dei giorni terribili di Salò. Una vergogna, che purtroppo moltissimi romani non considerano tale.
Eppure è davvero difficile andare fieri di aver rinchiuso i libici nei campi di concentramento sulla loro terra e mandato i loro capi a morire di tifo alle Tremiti, bombardato gli abissini con l’iprite, attaccato la Francia con i tedeschi già a Parigi, aggredito la Grecia, condotto una politica di occupazione in Jugoslavia da migliaia di morti, affiancato i nazisti nella guerra di sterminio in Russia, mandato buona parte degli ebrei italiani ad Auschwitz, per lasciare infine la patria semidistrutta e contesa da eserciti stranieri.
Alla retorica di un’Italia tutta antifascista si è sostituita una retorica uguale e contraria, per cui tutti gli italiani sarebbero stati fascisti. Non è andata così, e non solo per i 30 mila passati sotto il giogo dei tribunali speciali; se gli antifascisti militanti furono ovviamente una piccola minoranza, almeno fino alla guerra, non per questo può ascriversi al consenso la popolazione rurale, rimasta ai margini della vita pubblica, e tanto meno quella operaia.
L’antifascismo, per me, non è una parola morta ma un valore imprescindibile, come l’aria e l’acqua. Attardarsi nella difesa impossibile del fascismo è un guaio non tanto per la sinistra, quanto per la destra. Infatti l’Italia è l’ultimo Paese al mondo in cui destra è sinonimo di fascismo, anziché di legalità, merito, responsabilità, nazione. Costruire una cultura di destra liberale è un compito importante, più ancora che riconoscere le ragioni dei ragazzi di Salò e anche dei bonificatori dell’Agro Pontino; compresi i 20 mila coloni veneti uccisi dalla malaria, derubricata dal regime ad “arresto cardiaco”.
Per abbonamenti e arretrati: http://www.anpi.it/patria-indipendente/
Per iscriversi alla newsletter ANPInews: http://www.anpi.it/newsletter/

E’ in uscita il numero di marzo/2013 di “Patria Indipendente”

Patria_editoriale

Segnaliamo:
–  Le elezioni e l’apologia del ventennio: gli italiani si sono assolti dalla vergogna fascista (in allegato): editoriale di Aldo Cazzullo, giornalista del Corriere della sera
–  “Sarò nascosto al mondo”, in crisi un’ideologia del papato articolo del Prof. Gianfranco Fioravanti, Docente di Filosofia medievale all’Università di Pisa  
–  Per educare alla legalità occorre essere adulti decenti: articolo del Prof. Raffaele Mantegazza, Docente di Pedagogia Interculturale all’Università di Milano – Bicocca

E’ di nuovo on-line il sito ANPI Nazionale, completamente rinnovato.Il nuovo numero di Patria Indipendente – luglio 2010

E’ di nuovo on-line il sito ANPI Nazionale, completamente rinnovato:

www.anpi.it

 

 Il nuovo numero di Patria Indipendente – luglio 2010

da  http://www.anpi.it/?p=3030

Scarica il file: Patria – luglio 2010

3 – Il punto, di Wladimiro Settimelli
5 – Lettere al direttore

ATTUALITÀ DELLA RESISTENZA
9 – Una mattina mi son svegliata…, Continua a leggere

“Patria indipendente” -n° 6, giugno 2010. Il mensile dell’ANPI nazionale

PPPPatria Ind Paipendente – N. 6, 20 giugno 2010PAT

Rhttp://www.anpi.it/patria_2010/006.htmIA INDIPENDENTE

SOMMARIO

Copertina

3 Insieme ai Mille in Sicilia si batterono migliaia di “picciotti” (testo integrale del discorso del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, a Marsala)
LA FESTA DELL’ANPI
Ad Ancona il secondo incontro nazionale dell’ANPI. La grande festa dei partigiani e dei difensori della Costituzione, di Andrea Liparoto, Fulvia Alidori, Gemma Bigi, Paolo Papotti
12 “Garibaldeide”: la mostra fotografica di “Patria” sul Risorgimento e Garibaldi Continua a leggere