Vile attentato alla club house Giuseppe Cunsolo del San Teodoro Liberato a Librino

L’ANPI di Catania condanna il vile attentato, di natura dolosa, che ha completamente distrutto la Club House nel popoloso quartiere di Librino, ove si trova la sede del Club di rugby “Briganti ASD Omlus di Librino”, che da anni opera svolgendo non solo attività sportiva, ma anche favorendo la socializzazione, la divulgazione culturale e l’integrazione soprattutto in favore dei minori, sottraendoli a tentazioni devianti e soprattutto creando in loro una coscienza democratica e di ripudio di ogni forma di tentazione mafiosa.

Questo incendio, di natura dolosa, non può che avere una matrice mafiosa ed è stato provocato con l’obiettivo di zittire una voce che all’interno del quartiere si batte per dare un futuro soprattutto ai giovani.

L’ANPI esprime la propria solidarietà e vicinanza ai “Briganti di Librino” in questo momento particolarmente difficile e si impegna a fare quanto è possibile per ricostruire nel più breve tempo possibile la sede distrutta e, soprattutto, per ricostruire quel patrimonio di impegno civile, di solidarietà e di cultura democratica che è da sempre l’obiettivo che i “Briganti di Librino” portano avanti nella nostra città e nel quartiere in particolare.

Catania, 12 Gennaio 2018

ANPI Catania

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: