Autore: fabrizio salvatori 21-22 ottobre, il programma di piazza San Giovanni da: controlacrisi.org

Piazza San Giovanni, dal pomeriggio di venerdi 21 ottobre fino al corteo del giorno successivo, diventerà una piazza dedicata ad Abd El Salam, insegnante egiziano immigrato in Italia, diventato operaio della logistica e delegato sindacale, ucciso durante un picchetto il 14 settembre scorso ai cancelli della GLS di Piacenza. E’ stata questa la decisione presa dal Coordinamento per il NO sociale promotore della manifestazione nazionale a Roma del 22 ottobre per creare un “ponte” di mobilitazione e discussione tra lo sciopero generale del 21 e il corteo del 22 per il NO al referendum.Nel pomeriggio di venerdi 21 ci saranno due assemblee pubbliche, vari speaker corner e un ricco concerto serale. Piazza San Giovanni tornerà a riempirsi di gazebo, tendoni, palco ed eventuali tende – tempo permettendo – per chi vorrà pernottare sulla piazza in attesa del corteo nazionale di sabato. Dopo una mattinata in cui verranno articolate in tutta Italia le iniziative di lotta previste nell’ambito dello sciopero generale, nel pomeriggio si potrà cominciare a fare il punto sui contenuti dello sciopero e della manifestazione. Da Piacenza arriverà appositamente un pullman con i colleghi di lavoro di Abd El Salem, lavoratori della logistica.

L’appuntamento è dalle 16.00 del 21 ottobre in Piazza san Giovanni. Si comincia con una assemblea pubblica sotto il tendone alle 17.00 sul No al referendum costituzionale. Alle 18.30 comincerà la seconda assemblea dedicata alla lotta contro l’Unione Europea. Contemporaneamente si terranno diversi speaker corner tematici sui temi della guerra, della lotta contro la repressione e del lavoro autonomo.
Un’altra assemblea tematica su donne e lavoro è prevista per sabato mattina alle 11.00.

Dalle 20.30 partirà invece la musica in piazza. Sul palco ben sette band e musicisti: Banda Bassotti, Assalti Frontali, Pugni in Tasca, The Kospirators, Skasso, Los Tres Saltos e il musicista Rikom Carnera, autore del brano e del video dedicato proprio all’uccisione di Abd El Salam.
Ci saranno inoltre dei reading dell’attore romano Giordano Deplano e interventi del giornalista Christian Raimo.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: