Autore: fabrizio salvatori Colombia, oggi il referendum confermativo degli accordi di pace. Le testimonianze (audio) dei colombiani in Italia. L’appello di appoggio “alla soluzione politica del conflitto” da: controlacrisi.org

 

Appena archiviato l’accordo di pace con i guerriglieri delle Farc (domenica 2 ottobre ci sarà il referendum confermativo), si apre in Colombia la partita delle trattative con l’altro gruppo della guerriglia, l’Esercito di liberazione nazionale. Intanto è partito un appello italiano, che pubblichiamo qui di seguito, che appoggia “il processo di pace e la soluzione politica del conflitto armato”. Conflitto che in cinquant’anni ha provocato più di 200mila morti, senza contare alcune decine di migliaia di scomparsi.
Radioredonda ha raccolto le testimonianze (qui audio) dei colombiani in Italia (Anna Camposanpiero, Miriam Camarillo e Patrizia Tavarez).
Anna Camposanpiero: “Siamo tutti consapevoli che è una pace neoliberista. Gli accordi commerciali con l’Ue prevedono il rispetto dei diritti umani. C’è però molta speranza nel paese. Molti sanno che non bisogna lasciare che la pace sia solo di Santos che è il braccio destro di Uribe”.Noi firmatari uniamo le nostre volontà nell’impegno di contribuire ad una soluzione politica al conflitto che da oltre cinquant’anni affligge il popolo Colombiano.
Coscienti che la pace con giustizia sociale, dignità e sovranità per la Colombia è un tema d’importanza strategica per tutta l’umanità, che è necessario sensibilizzare l’opinione pubblica assieme al maggior numero di parlamentari di tutti gli schieramenti politici, ai leader e militanti delle organizzazioni di volontariato, delle organizzazioni sindacali, di tutte le confessioni religiose per appoggiare il processo di pace ed il post-conflitto.
Ci uniamo a quanti nel mondo vogliono una chiara vittoria del SI’ al referendum che si svolgerà il 2 ottobre in Colombia sull’ accordo di pace tra il governo Colombiano e le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia (FARC-EP) sottoscritto all’ Avana Cuba il 26-9-2016.
Dichiariamo il nostro appoggio al processo di pace e alla soluzione politica del conflitto armato, che in 50 anni ha provocato 220.0000 morti, 25.000 scomparsi, oltre 6 milioni di rifugiati interni ed oltre 400.000 esuli.
Appoggiamo la campagna che realizza il Foro Internazionale delle Vittime, in Colombia e in oltre 20 Paesi, per unire i familiari di tutte le vittime, nella costruzione della pace, nella ricostruzione della memoria storica del conflitto e per ottenere una giusta compensazione per i danni subiti.
Per la pace con giustizia sociale in Colombia e nel mondo.

Primi firmatari:Zanotelli Alex, Missionario comboniano.
Agnoletto Vittorio, medico, già parlamentare europeo, prof. Università degli Studi di Milano
Basso Piero, Costituzione e Beni Comuni
Biacchessi Daniele, giornalista, scrittore, autore di cinema e di teatro di impegno civile
Camposampiero Anna, Resp. Esteri Federazione Milano PRC-SE
Ceriani Jorge, Casa del Popolo Torpignattara
Consolo Marco, analista internazionale
Del Roio Jose Luíz, già parlamentare
Ferrero Paolo, Segretario Nazionale PRC-SE
Gesualdi Franco, coordinatore Centro Nuovo Modello di Sviluppo.
Giudici Roberto, Fiom Milano
Grandi Cristina, Radio Redonda
Iacovino Luciano, Ass. La Villetta per Cuba
Limonta Paolo, maestro elementare e Consigliere Comunale a Milano
Mantovani Ramon, già parlamentare
Marcelli Fabio, Associazione Internazionale Giuristi Democratici
Meriggi Maria Grazia, professoressa di storia, Università di Bergamo
Molinari Emilio, Contratto Mondiale per l’acqua
Muhlbauer Luciano
Notarianni Maso, giornalista
Pesce Tiziana
Piccardi Silvano, attore e regista
Pisa Gianmarco, Istituto Italiano di Ricerca per la Pace
Rizzo Basilio, Consigliere Comunale a Milano
Russo Spena Giovanni, già parlamentare
Somoza Alfredo Luis, presidente ICEI
Torelli Massimo, L’altra Europa con Tsipras
Zanchetta Aldo, Presidente Fondazione Neno Zanchetta

Associazione Pisorno
GIGA (Gruppo Insegnanti di Geografia Autorganizzati)
Gruppo Argentini per la Verità Memoria e Giustizia
Collettivo Beli
Comitato Immigrati in Italia (CII)
Rete Caracas ChiAma

Advertisements
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: