Autore: redazione Mercoledì 7 settembre a Capannoli (Valdera-Toscana) intervista in piazza a Domenico Gallo da: controlacrisi.org

“Referendum. Le buone ragioni del NO”, questo il titolo di una manifestazione che avrà luogo a Capannoli, località S. Pietro Belvedere, mercoledì 7 settembre alle ore 21, presso Piazza Don Gino Lemmi. Si tratta di un’intervista al giurista Domenico Gallo, a cura del Comitato locale per il No nel Referendum Costituzionale di Capannoli, che vede tra i promotori il produttore discografico Giulio Cesare Ricci. Domenico Gallo sarà intervistato dal giornalista Pino Salerno.

Domenico Gallo è attualmente giudice presso la Corte di Cassazione, già senatore della Repubblica, da sempre attivo nei comitati per la difesa della Costituzione, è oggi impegnato nel Comitato nazionale per il No nel referendum costituzionale. Per le Edizioni Chimienti, Domenico Gallo ha scritto Salviamo la Costituzione e La dittatura della maggioranza. Pino Salerno è attualmente il coordinatore della testata online Jobsnews.it, ha lavorato con il Manifesto, Italiaradio e a Radio3 Rai Cultura.

La serata è la prima di una serie di iniziative nella Valdera nelle quali si cercherà di spiegare agli elettori per quale ragione è opportuno votare No nel referendum sulla riforma costituzionale. E non solo, la serata sarà finalmente anche un modo per tornare a parlare della Costituzione italiana, non a caso definita da molti come “la più bella del mondo”, ma molto spesso poco conosciuta. La prima iniziativa ha dunque lo scopo di tornare sulle caratteristiche democratiche della nostra Costituzione repubblicana, nata dalla Resistenza, messe in serio pericolo da una riforma che il Comitato per il No ha voluto definire, giustamente, “deforma costituzionale”.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: