Natta e quella profezia sulla rinascita del Quarto Reich. Intervento di Gianni Marchetto da: controlacrisi.org

Il recente referendum in Grecia, oltre a rimanere negli annali, è stato pure un punto di chiarimento all’interno del vasto mondo di chi fa politica, giornalismo, ecc. nel nostro paese.
Nel senso che ha costretto chiunque a prendere parte, chi per il SI chi per il NO. E va beh, anche nell’area del NO c’era una compagnia assortita: dai Brunetta, ai Salvini, ai Grillo, ecc. ma c’era pure un’area maggioritaria di sinceri militanti di sinistra che da mo’ guardano speranzosi alle fortune/sfortune dei movimenti greci e spagnoli.
Comunque ha chiarito una volta per tutte la “ferocia” con la quale una vasta area di simpatizzanti per il SI, si è così collocata.
Per tutti valgano i nomi di “illustri” economisti quali Lorenzo Bini Smaghi e Giacomo Vaciago, totalmente incazzati assieme ad un noto giornalista del Corriere della Sera, nel denunciare Alexis Tsipras per aver dato dei “criminali e terroristi” ai creditori della Grecia, nel suo discorso ai greci prima del referendum. Queste le argomentazioni: “ha vinto il no. Bene, vedremo come staranno i greci (questi sfaticati) senza l’Euro e senza i nostri aiuti. Riprendere le trattative? Neanche per sogno con chi insulta…”.
E Alexis Tsipras assieme a Yanis Varoufakis cosa dovrebbe dire (e fare)? Parlare e contrattare con coloro i quali sono i protagonisti da oltre 5 anni delle miserie del suo popolo, e dell’impennata dei suicidi? Eppure si sono seduti con costoro e continueranno a farlo.

Accanto a questi figuri sono emersi una serie di altri: dalla maggioranza dei socialdemocratici tedeschi, fino ad una folta schiera di ex comunisti del PD che impazzano su Facebook. Tutti votati contro la totale assenza di responsabilità del leader greco, il quale invece di decidere lui “per il bene del suo popolo” affida la decisione ad un referendum, quindi alla demagogia, alla pancia, al populismo e via delirando. Quasi invece che nelle élite al comando ci sia quale saggezza, quale competenza (vedi il nostro governo Monti, con il suo grande mentore G. Napolitano, il quale nel suo ultimo libro, così scrive a proposito del suo governo: “era un governo totalmente sganciato da ogni zavorra elettoralistica e per questo ha potuto fare quello per il quale era stato instaurato”). Ergo le élite hanno sempre ragione! (?)

Nel suo libro “Qualcuno era comunista”, Luca Telese riporta quanto accaduto nella stanza di Alessandro Natta all’indomani del crollo del muro di Berlino. Claudio Petruccioli imbarazzato pone a Natta l’esigenza del cambio del nome, al che il vecchio comunista sbotta dicendo: “ma che nome e nome, non capite che ha vinto il 4 Reich…!” a leggere gli avvenimenti odierni viene da dare ragione al “vecchio comunista”.
Per finire, scusandomi, vorrei farmi una piccola autocitazione, tratta sempre dal libro di Telese: “i comunisti, quando perdono l’idea della rivoluzione, perdono il senso dell’avventura. E i comunisti, quando perdono il senso dell’avventura, diventano gente noiosa e anche pericolosa”.

Nove deputati europei chiedono le dimissioni di Shulz: “Ha fatto campagna per il Sì” Autore: redazione da: controlacrisi.org

Nove deputati europei appartenenti ai gruppi Gue/Ngl e Greens/EFA (Sinistra e Verdi) hanno firmato un appello per chiedere le dimissioni del presidente del Parlamento europeo Martin Schulz: “Il Presidente del Parlamento europeo Martin Schulz dovrebbe rassegnare le dimissioni, dopo il risultato del referendum greco del 5 luglio. Ha trascorso l’ultima settimana facendo campagna per il Si’, per la caduta del legittimo governo greco, per la sua “sostituzione con un governo tecnico” pronto ad accettare le insostenibili proposte di austerita’ della troika: proposte che non contemplano la ristrutturazione del debito chiesta negli ultimi giorni dallo stesso Fondo Monetario Internazionale. Ha sfacciatamente tacciato il Primo ministro Alexis Tsipras di essere un “manipolatore” del proprio popolo. Il suo comportamento e’ stato parziale, brutale, ottuso, e senza precedenti nella storia dell’Unione Europea e del suo Parlamento. Dovrebbe dimettersi anche se l’esito del referendum fosse stato diverso. A essere in questione, e’ la capacita’ di Martin Schulz di rappresentare nella sua interezza il Parlamento europeo che presiede. Ha gia’ mostrato la stessa parzialita’ e la stessa mancanza di rispetto su altri temi cruciali – tra questi il TTIP – prima ancora che i parlamentari li avessero discussi. In realta’, egli sta gettando profondo discredito sulle istituzioni europee e sulla carica che ricopre”.
L’appello e’ firmato da Barbara Spinelli (eurodeputata GUE/NGL, Italia), Eleonora Forenza (eurodeputata GUE/NGL, Italia), Malin Bjoerk (eurodeputata GUE/NGL, Svezia), Luke Ming Flanagan (eurodeputato GUE/NGL, Irlanda), Ernest Urtasun (eurodeputato Greens/EFA, Spagna), Molly Scott Cato (eurodeputata Greens/EFA, Regno Unito), Karima Delli (eurodeputata Greens/EFA, Francia), Pascal Durand (eurodeputata Greens/EFA, Francia), Michele Rivasi (eurodeputata Greens/EFA, Francia)

Programma eventi 17-18-19-20 luglio 2015 – Palermo Il Movimento Agende Rosse, in occasione del XXIII Anniversario della strage di via D’Amelio,

borsellino-targa-casa-paoloVideo

19luglio1992.com
Il Movimento Agende Rosse, in occasione del XXIII Anniversario della strage di via D’Amelio, organizza a Palermo una serie di iniziative nelle giornate comprese tra venerdì 17 e lunedì 20 luglio 2015. Gli eventi sono organizzati in collaborazione con il periodico AntimafiaDuemila, Centro Studi Paolo Borsellino, l’Agesci ed il comune di Palermo. Di seguito il programma preliminare delle iniziative (ultimi aggiornamenti).
Venerdì 17 luglio 2015

Ore 17,00
– Inaugurazione della ‘Casa di Paolo’ in via Vetriera con Salvatore e Rita Borsellino (con la partecipazione di Lina La Mattina, Michelangelo Balistreri, Francesca Amato, Maurizio Bologna, del teatro Ditirammu e del museo dei pupi antimafia). All’evento parteciperanno Luigi de Magistris (sindaco di Napoli) e Renato Accorinti (sindaco di Messina) (siamo in attesa di conferma della partecipazione anche di altri ospiti che sono stati invitati).

Ore 19,00
– La Legalità scende in… campo a Piazza Magione Partita di Calcetto

Sabato 18 luglio 2015

Ore 17,00 – Raduno presso il Palazzo di Giustizia.

Ore 18,00 – Partenza corteo dal Palazzo di Giustizia a Villa Trabia (via Antonino Salinas, 3).

Ore 20,00 – l’Associazione culturale Falcone e Borsellino, con il Patrocinio del Comune di Palermo, presenta (Villa Trabia, via Antonino Salinas n. 3): “Il patto. Dal doppio Stato al sistema criminale integrato”.
Intervengono: il fratello di Paolo Borsellino, Salvatore Borsellino; il pm di Roma, Luca Tescaroli; il pm di Reggio Calabria, Giuseppe Lombardo; l’avvocato Antonio Ingroia; la scrittrice e biografa di Tina Anselmi, Anna Vinci; i giornalisti e scrittori Saverio Lodato e Nicola Biondo; il direttore di Antimafia Duemila, Giorgio Bongiovanni.
Modera: il vicedirettore di Antimafia Duemila, Lorenzo Baldo.
L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sul sito http://www.antimafiaduemila.com

Ore 21,30 – Veglia di preghiera e riflessione organizzata dall’Agesci (via Mariano d’Amelio).

Domenica 19 luglio 2015 – Via Mariano d’Amelio

Ore 9,00 – 13,00 – Centro Studi Paolo Borsellino, animazione per bambini. Percorsi di legalità agende rosse (premio agenda rossa per le scuole).

Ore 15,00 – ‘I cento passi’ (fam. Bardaro).

Ore 15,45 – “”I buoni frutti di Borsellino” – piccolo concerto orchestra sinfonica infantile “Falcone e Borsellino” creata dalla fondazione La città invisibile diretta dal maestro Ricardo Urbina.

A seguire testimonianze dei familiari delle vittime della strage, di agenti di scorta, di agenti della Polizia di Stato  (iniziativa organizzata dal SIAP, Sindacato Italiano Appartenenti Polizia).

Ore 16,58 – Minuto di silenzio. Marilena Monti recita la poesia “Giudice Paolo”.
A seguire altre testimonianze dei familiari delle vittime della strage, di agenti di scorta, di agenti della Polizia di Stato.

Ore 19,00 – Premio gruppo ‘fraterno sostegno Agnese Borsellino’.

Ore 19,30 – Partenza “biciclettata” Ruota Libera.

Ore 21,00 – Spettacolo artistico ‘UN SORRISO PER PAOLO ED I SUOI ANGELI’ condotto da Cristiano Pasca e con partecipazione di Ficarra e Picone, Ernesto Maria Ponte, Maurizio Bologna, Tamuna, Salvo Piaparo e Costanza Licata.

Lunedì 20 luglio 2015

Ore 9,00 – Raduno in via Mariano D’Amelio e partenza ‘acchianata’ al Castello Utveggio su Monte Pellegrino. All’arrivo consegna tessere agende rosse.

(ultimo aggiornamento: mercoledì 1° luglio 2015)

‘Assieme a voi voglio realizzare il sogno della casa di Paolo’

borsellino-sal-casa-paolo-targaDa anni, insieme con il mio movimento delle AGENDE ROSSE con nel cuore la rabbia e la speranza, la voglia di Verità e di Giustizia, stiamo combattendo una lotta di RESISTENZA senza fine, senza mai arrenderci senza mai scoraggiarci, ma anzi moltiplicando le nostre forze quando gli ostacoli appaiono più alti e più difficili da superare.

Essere una AGENDA ROSSA non vuol dire ricordare Paolo e i ragazzi morti insieme a lui, vuol dire lottare per la loro memoria, per realizzare il SOGNO per cui hanno sacrificato la vita.

Non c’è tristezza, non ci sono lacrime per loro, sono vivi e siamo noi che dobbiamo continuare a farli vivere. I loro sogni sono stati spezzati e noi dobbiamo continuare a farli sognare, la loro bandiera gli è stata strappata dalle mani ma non è caduta a terra, nella polvere, noi la abbiamo raccolta e dobbiamo continuare a levarla in alto.

E la loro bandiera, la nostra bandiera, è una AGENDA ROSSA.

Levando in alto questa bandiera da anni combattiamo la nostra lotta di RESISTENZA, ma adesso il tempo che mi rimane per raggiungere Paolo si riduce sempre di più, ANCHE IO HO UN SOGNO DA REALIZZARE PER PAOLO ED HO BISOGNO DEL VOSTRO AIUTO.

VOGLIO FARE TORNARE PAOLO ALLA KALSA,

Voglio far nascere a Palermo un posto DOVE CHIUNQUE POSSA ANDARE A TROVARE PAOLO, non al cimitero, non nella strada dove l’hanno ucciso, ma nel quartiere dove siamo natii, dove abbiamo giocato per le strade, dove siamo andati a scuola insieme a tanti bambini alcuni dei quali sono poi finiti nelle spire perverse della mafia, del cancro che corrode la nostra terra.

VOGLIO FARE TORNARE PAOLO NELLA CASA DOVE E’ NATO in maniera che, quando neanche io ci sarò più, ci sia un posto dove la gente possa andare a cercarlo e a trovarlo, un posto che non sia però una “casa di memoria” ma qualcosa di vivo, dove i ragazzi problematici del quartiere possano TROVARE UN’ALTERNATIVA ALLA PERVERSA SPIRALE DEI QUARTIERI POVERI DI PALERMO.

Chiederò aiuto agli abitanti del quartiere per farmi consigliare su quali attività potrò avviare in quella casa ma intanto voglio sfruttare quello che ho imparato nella vita perché possa essere utile agli altri e per questo chiedo aiuto a voi. PERCHE’? DA SOLO NON CE LA FAREI A REALIZZARLO ED ALLE ISTITUZIONI NON VOGLIO CHIEDERE NULLA SE NON VERITA’ E GIUSTIZIA.

In quella casa voglio avviare come prima attività UNA SCUOLA DI INFORMATICA, che vada dalle conoscenze di base sull’uso del computer, dal patentino europeo fino alla programmazione avanzata, per OFFRIRE A QUESTI RAGAZZI UN’ALTERNATIVA, delle conoscenze che gli permettano in futuro di trovare un lavoro e di affrancarsi dal loro spesso triste destino.

Per la “CASA DI PAOLO” utilizzerò i locali della nostra VECCHIA FARMACIA IN VIA VETRIERA e dei locali attigui, sottostanti al balcone della casa dove Paolo è nato, che ho già acquisito a mie spese.

Ho già iniziato i lavori necessari per adattare i locali, che si trovavano in un pessimo stato di conservazione, utilizzando temporaneamente una raccolta di fondi avviata grazie alla sensibilità dalla poetessa siciliana Lina La Mattina, per permettermi di pagare una penale a cui sono stato condannato per una querela avanzata nei miei confronti dal magistrato Albero Di Pisa.
Adesso pero mi è pervenuta l’ingiunzione di pagamento per 6.000 Euro, ed ho esaurito quei fondi insieme alle mie risorse economiche.

Ho deciso allora di legare il tesseramento al Movimento delle Agende Rosse a questo mio sogno/progetto della Casa di Paolo ma anche il grande aiuto che mi stanno dando le mie Agende Rosse non e’ sufficiente.

HO BISOGNO DELL’AIUTO DI TUTTI ANCHE DI CHI NON E’ UNA AGENDA ROSSA, ANCHE DI CHI NON SI VUOLE O NON SI PUO’ IMPEGNARE ATTIVAMENTE NELLA NOSTRA LOTTA PER LA VERITA’ E PER LA GIUSTIZIA SULLE STRAGI DEL ’92 E DEL ’93.

Ho anche pensato di realizzare qualcosa che ricordi quelli che mi aiuteranno a realizzare questo sogno.
All’interno dei locali c’ è un “impluvium”, un cortile interno a cielo aperto, lo farò proteggere da un lucernario per ospitare dei vasi con una pianta di limone, una di mandarino, una di arancio ed una di olivo, come simbolo di quella che fu la “Conca d’oro” prima che venisse cementificata nel “sacco di Palermo”, e ricoprirò le pareti con piastrelle raffiguranti una agenda rossa ed il nome di quelli che mi avranno più significativamente aiutato a realizzare questo progetto, di tutti se nelle pareti ci sarà abbastanza spazio.

Un grazie di cuore ed un abbraccio a tutti
Salvatore Borsellino

Per partecipare al progetto ‘La casa di Paolo’ è possibile effettuare un bonifico per l’associazione “LE AGENDE ROSSE” (Causale: Per la Casa di Paolo, IBAN IT19D0335901600100000116925) oppure fare un versamento mediante Paypal/Carta di Credito dalla sezione versamenti/donazioni del sito www.19luglio1992.com.

video-casa-paolo-borsellino
Ieri il sogno della Casa di Paolo ha ricevuto un grosso aiuto, è arrivato il bonifico di 5.000 Euro del Club Amici della Bicicletta di Grugliasco raccolto grazie alla manifestazione Stragugliasco 2015. In questo caso la donazione è mirata alla realizzazione di un’intera parte del progetto, cioè alla realizzazione della piccola serra interna, ottenuta coprendo con un lucernario il piccolo cortile interno, che, adornata con delle piante in vaso di agrumi, simboleggerà la Conca D’Oro scempiata dal sodalizio tra politica e mafia che ha portato al ‘sacco di Palermo’ perpetrato negli anni 80. La motivazione della donazione dice infatti ‘A saldo fattura 42 – 28/5/15 della Ditta MetalCeraulo : 4.560,00, A disposizione per le piante di agrumi: 440,00. Un grazie a tutti ma in particolare a Maria Bergadano e Lorenzo Amadio. La somma raccolta fino ad oggi ha così superato i 37.000 Euro.

Salvatore Borsellino (25 giugno 2015)

Riepilogo delle donazioni per il progetto ‘La Casa di Paolo’ (aggiornato al 25 giugno 2015 alle ore 22:30):

28/04/15 Raimondo Acampora 100,00
17/10/14 Raimondo Alessandro Alfieri 30,00
12/06/15 Club ‘Amici della bicicletta’ 5.000,00
20/05/15 Filippo e Maria Aliev (AR) 20,00
16/04/15 Maria Carmela Angona (AR) 60,00
15/10/14 Maria Rosaria Annibale 100,00
08/10/14 Marco Baglieri (AR) 30,00
29/03/15 Annamaria Balzano, Rodolfo e Mirko Preattoni (AR) 90,00
19/05/15 Annamaria Balzano 61,00
20/05/15 Annamaria Balzano 10,00
09/06/15 Roberto Baral 100,00
27/04/15 Cristian Barbato 10,00
15/05/15 Gianna Battist e Renzo Vecchiet (AR) 100,00
29/04/15 Roberta Battisti (AR) 30
04/05/15 Giacomo Bellomare (AR) 100,00
23/05/15 Alessandro Bernardoni (AR) 30,00
13/04/15 Francesco Bertelli (AR) 20,00
02/06/15 Marco Bertelli (AR) 200,00
02/06/15 Marco Bertelli – Agende Rosse 2013-2015 415,00
16/06/15 Patrizia Bianchini (AR) 50,00
26/95/15 Vincenzo Bertucci 20,00
30/04/15 Vita Maria Bonfiglio 25,00
28/10/14 Giorgio Bongiovanni (AR) 300,00
08/04/15 Silvano Bovi e Anna Maria Brignoli 50,00
22/04/15 Chiara Borsellino 100,00
13/04/15 Diego,Riccardo,Edoardo Borsellino, e Filomena Ieno (AR) 100,00
26/03/15 Stella Borsellino (AR) 200,00
22/04/15 Silvano Brandi 50,00
15/06/15 Paolca Caccia e Giovanni Fracastoro 100,00
21/03/15 Gabriele Calcaterra (AR ) 30,00
17/04/15 Anna Maria Campanale (AR) 20,00
03/11/14 Rosario Cannizzo e Teresa Alemagna 30,00
13/10/14 Fiammetta Cantoni 50,00
16/06/15 Fiammetta Cantoni (AR) 80,00
15/06/15 Monica Capodici (AR) 20,00
20/03/15 Giuseppe Caporusso (AR) 30,00
14/05/15 Giampiero Caradonna (AR) 10,00
14/04/15 Francesco Caravella 50,00
25/04/15 Gino Carbone 10,00
25/05/15 Gino Carbone 10,00
27/03/15 Loretta Cardarelli (AR) 30,00
07/05/15 Valentina Carusone 5,00
14/04/15 Silvia Casamali e Michele Bassetti (dagli Amici della Pesa) 30,00
14/10/14 Giuseppe Cassata (AR) 100
23/03/15 Giuseppe Cassata e Maria Rita Vitale (AR) 230,00
15/05/15 Giuseppe Cassata (per conto Gr. ‘Peppino Impastato-MI’) 400,00
04/06/15 Adriana Castelli (AR) 50,00
12/05/15 Clarissa Castrello (AR) 30
28/05/15 Luigi Catrini (AR) 100,00
13/04/15 Ivana Cavallini (AR) 100,00
28/05/15 Sergio Cerato 20,00
14/04/15 Lorena Cerea (AR) 10,00
14/04/15 Roberto Cernigoj 20,00
17/04/15 Luca Chiellini e Silvia Tassisto (AR) 50,00
16/06/15 Rita Cittadini (AR) 50,00
04/05/15 Giorgio Colajanni (Scorta Civia Palermo) 100,00
20/03/15 Marco Conoscenti e Giuseppe D’Alessio (AR) 30,00
13/10/14 Don Alberto Conti 100,00
02/04/15 Don Alberto Conti (per Scuola Paolo Borsellino) 1000,00
08/04/15 Massimiliano Cozzi (AR) 100,00
16/06/15 Giuseppe Cuccia r Rosalia Grasso (AR) 30,00
05/05/15 Antonio Cuscianna 20,00
09/04/15 Nunzio D’Aleo (AR) 30,00
09/04/15 Stella Maris Dante (AR) 130,00
26/05/15 Marco Davì 30,00
24/03/15 Teresina Deidda, Giorgia Oppo, Noemi Oppo (AR) 100,00
30/04/15 Teresina Deidda (da Gruppo ‘Emanuela Loi’ – Sardegna) 150,00
20/05/15 Teresina Deidda (‘Un fiore per un mattone) 617,00
12/06/15 Teresina Deidda (‘Un fiore per un mattone’) 110,00
28/05/15 Pietro De Lorenzo 50,00
31/03/15 Andrea Del Zozzo e Patrizia Peressini (AR) 190,00
27/03/15 Guido Di Gennaro e Patricia Ferreira (AR) 160,00
20/04/15 Emanuele Di Gregorio (AR) 30,00
01/04/15 Danilo Di Lorenzo (AR) 10,00
16/95/15 Maria Vittoria Di Matteo (AR) 30,00
22/05/15 Rosa e Giuseppe Dimola (AR) 30,00
25/11/14 Davide Di Perna (AR) 100,00
23/05/15 Davide Di Perna (AR) 200,00
14/04/15 Massimiliano Di Pillo e Luana Corrado (AR) 30,00
13/10/14 Emilia D’Isanto 50,00
11/05/15 Marilisa Di Stefano 150,00
19/05/15 Manuela Dolcini 10,00
02/06/15 Sara Donatelli (AR) 200
14/10/14 Carmen Duca (da Gruppo ‘Paolo Borsellino’ – Torino) 200,00
18/03/15 Carmen Duca (da Gruppo ‘Paolo Borsellino’ – Torino) 100,00
14/04/15 Carmen Duca, Claudio, Giulia, Elisa Marchina (AR) 100,00
14/04/15 Carmen Duca (da Gruppo ‘Paolo Borsellino’ – Torino) 185,00
10/11/14 Carmen Duca (da simpatizzanti Agende Rosse Torino) 65,00
12/04/15 Davide Duma 5,00
08/04/15 Giorgio Elia (AR) 100,00
22/04/15 Faber System, s.r.l. 200,00
31/03/15 Tiziano Falchi e Maria Rosaria Miscali (AR) 130,00
10/04/15 Rita Falchi (AR) 130,00
15/04/15 Vincenzo Favano e Violante Arena (AR) 60,00
17/06/15 Vincenzo Favano e Laura Eide 85,00
14/10/14 Giancarlo e Anna Finessi (AR) 155,00
28/05/15 Giancarlo e Anna Finessi (AR) 100,00
31/03/15 Sandro Franchi (AR) 100,00
15/04/15 Fabrizio Francioni 300,00
09/06/15 Rosario Franciosa 50,00
07/10/14 Gruppo Fraterno sostegno ad Agnese Borsellino 50,00
14/04/15 Gennaro Gallo (AR) 50,00
08/10/14 Stellino Garziano 10,00
28/04/15 Roberta Gatani (da Gr. ‘Rita Atria – Trapani’) –
Progetto ‘Un fiore per un mattone’ 80,00
25/03/15 Luigi Gelli AR 30,00
29/03/15 Manfredo Gennaro (AR) 45,00
15/05/15 Manfredo Gennaro (AR) 25,00
30/04/15 Cesare Giuffrè (AR) 30,00
20/05/15 Chaterine Gomez 40,00
08/04/15 Vincenzo Guidotto e Danie Gottardello (AR) 200,00
08/10/14 Stellino Garziano (AR ) 10,00
18/06/15 Marco Gianrusso (AR) 30,00
08/06/15 Fabio Grisafi 200,00
19/12/14 Ginetta Gueli 15,00
08/06/15 Federico Guidi 150,00
21/11/14 Pasquale Iacovella – da alunni scuole medie Ravenna 300,00
30/10/14 Giuseppe Imbriano e Franca Santucci 30,00
23/04/15 Giuseppe Imparato (AR) 50,00
18/12/14 Ileana Indolfi 100,00
25/03/15 Vincenzo Iovino e Angela Abate (AR) 200,00
19/05/15 Filomena Iovino 20,00
23/04/15 Elio Irudal (Gruppo ‘Peppino Impastato’ – Grosseto) 95,00
12/06/15 Elio Irudal e Maura Franco 153,00
21/04/15 Giovanfilippo Iuvara 10,00
09/06/15 Caris Kastrisinakis 50,00
22/05/15 Luciano Lallai (AR) 10,00
09/04/15 Bruno Lepanto 250,00
15/06/15 Maria, Ignazio e Luisa Leto 100,00
15/05/15 Agnese Licata (AR) 150,00
08/04/15 Alessandro e Carola Lippo e Antonia Circelli (AR) 51,00
14/04/15 Danila Lombardo (AR) 10,00
02/06/15 Eleonora Longo e Irene Stefanell (AR) 100,00
22/05/15 Vanna Lora (AR) 50,00
26/05/15 Alessandro Lorenti – Tesseramento + Donazione )AR) 50,00
31/03/15 Vito Lucarelli (AR) 30,00
28/04/15 Gilda Mainoli 100,00
06/06/15 Giovanni Mangraviti 10,00
15/06/15 Innocenza Manno e Nicola Parisi (AR) 50,00
04/05/15 Ettore Marini (da ex gruppo Agende Rosse (PE-UR) 500,00
14/04/15 Sergio Marinoni (AR) 40,00
16/01/15 Domenico Marzaioli (AR) 150,00
16/04/15 Domenico Marzaioli (AR) 150,00
08/06/15 Domenico Marzaioli (AR) 150,00
09/10/14 Riccardo Matera (AR) 300,00
25/03/15 Riccardo Matera (AR) 230,00
15/04/15 Riccardo Matera (AR) 5,00
26/05/15 Riccardo Matera – Donazione per la Casa di Paolo 300,00
09/06/15 Riccardo Matera 200,00
09/06/15 Riccardo Matera per Gr. ‘E. Loi – Un fiore per un mattone 251,00
10/10/14 Alba Mauti 20,00
24/03/15 Luciano Meconi (AR) 50,00
21/04/15 Rosaria Melilli (progetto ‘Un fiore per un mattone’) 372,00
03/06/15 Rosaria Melilli (da Fiera Addiopizzo e Fiera Mediterraneo) 500,00
17/04/15 Rosaria Melilli, Giorgio Bongiovanni, Sonia Cordella (AR) 90,00
12/06/15 Alessandro Messina (AR) 100,00
27/03/15 Franco Messina (AR) 30,00
02/06/15 Maria Antonella Minopoli 50,00
24/03/15 Bruno Misculin (AR) 50,00
14/04/15 Antonio Monti 10,00
01/05/15 Domenico Morace (AR) 30,00
15/04/15 Andrea Morgantini 50,00
29/05!15 Oriana Maria Morreale 15,00
10/04/15 Maria Rosa Mossu (AR) 50,00
02/06/15 Camillo Naccari (AR) 30,00
14/04/15 Carlo Naitza e Nino Matteo Naitza (AR) 50,00
27/04/15 Maria Teresa Natli 50,00
08/01/15 Elisabetta Neri (AR) 50,00
30/04/15 Giovanni Nobile ed Eva Epifani (AR) 100,00
19/06/15 Noveteatro 100,00
11/05/15 Rossella Noviello 10,00
01/11/14 Giorgia Oppo (da Gruppo ‘Emanuela Loi’ – Cagliari) (AR) 330,00
07/04/15 Giorgia Oppo (AR) 50,00
05/05/15 Anna Laura Paddeu e Alessio Rum (AR) 100,00
01/04/15 Serenella Paddeu (AR) 80,00
01/05/15 Serenella Paddeu 50,00
13/19/14 Pietro Palmisano 200,00
xx/xx/xx Alessandro Palombi (AR) 200,00
13/19/14 Bernardo Panfilo 30,00
16/06/15 Satriano Pantaleone e Maria Osnaghi . Acli e Anpi Corbetta
Com Pace Magenta e Abbiategrasso 120,00
16/03/15 Rosa Maria Passaro (AR) 30,00
08/04/15 Anna Maria Paternò (AR) 50,00
08/05/15 Anna Maria Paternò 100,00
24/12/14 Maria Pecoraro (dagli alunni delle scuole Borgese,
XXVII Maggio, Plesso Domino 100,00
18/10/14 Maria Pecoraro (AR) 300,00
02/05/15 Manfredi Pedone (AR) 50,00
21/04/15 Savino Percoco (Gruppo ‘Giuseppe Di Matteo’ – Bari) (AR) 210,00
13/04/15 Irene ed Elisabetta Perugini 10,00
26/05/15 Adria Petani e Adriano Lotta – Per la Casa di Paolo 60,00
23/03/15 Piera Petrini e Maurizio Leva 100,00
26/03/15 Giovanni Petrucci (AR) 30,00
06/05/15 Diego Piccioli (da Gruppo ‘Vincenzo La Fata’ – Siena) (AR) 100,00
02/06/15 Massimo Pieri (AR) 50,00
08/05/15 Donatella Pili 30,00
09/10/14 Ivan e Miriam Pipicelli (AR) 100,00
14/04/15 Raffaele Piscopo 20,00
16/04/15 Laura Pizzotti (AR) 20,00
21/04/15 Gianluigi Placella e Annamaria Tissi
(Gruppo ‘Eddie Walter Cosina’) (AR) 200,00
16/05/15 Severino Porcelli (AR) 10,00
08/06/15 Alessandro Portelli 20,00
24/05/15 Alberto Pratesi 10,00
22/05/15 Michela Marco Quatraro (AR) 50,00
10/10/14 Angelo Ricciardi 10,00
16/05/12 Patrizia Riccobono 20,00
xx/xx/xx Michela (Lina) Rinaudo La Mattina
(da evento ‘Siamo tutti Salvatore Borsellino) 5.550,00
xx/xx/xx Michela Lina (Rinaudo La Mattina)
(da “Realizziamo un sogno'” 2.000,00
xx/xx/xx Michela Lina (Rinaudo La Mattina)
(da “Realizziamo un sogno'” 3.500,00
14/04/15 Michela (Lina) Rinaudo La Mattina (AR) 30,00
08/04/15 Mariangela Robaldo (AR) 30,00
22/04/15 Andrea Romagnoli (AR) 50,00
23/03/15 Angela Romano (AR) 50,00
22/05/15 Anita Rossetti 70,00
03/06/15 Rita Rossi e Donato Spallone (AR) 60,00
11/05/15 Camillo Russo (AR) 30,00
09/04/15 Maria Cristina Russo (AR) 50,00
06/05/15 Fernando Sarli 10,00
28/10/15 Fernando Sarli 20,00
16/05/15 Davide Scardino 10,00
14/10/14 Maria Teresa Scarlato (AR) 150,00
15/04/15 Maria Teresa Scarlato (AR) 200,00
02/04/15 Giuseppe Senes e Angela Maria Pisu (AR) 300,00
27/03/15 Pietro Sicurelli e Giuseppina Canicattì (AR) 30,00
12/05/15 Bruno Siracusano, in mem. di Davide per la Casa di Paolo 300,00
25/06/15 Elena Sparso (AR) 100,00
14/04/15 Ornella Speciale (AR) 50,00
18/10/14 Maria Rosa Consuelo Spera 10,00
01/04/15 Sonia Stoppini 60,00
28/04/15 Maria Jessica Stagnitta (AR) 20,00
14/04/15 Romolo Tamburrini (AR) 30,00
14/04/15 Alba Tarabbo (AR) 30,00
20/04/15 Luigina Tomasi 20,00
29/05/15 Luca Travaglione 30,00
14/04/15 Federico Vallerga 5,00
30/04/15 Yessica Alicia Vargas del Pozzo (AR) 30,00
29/04/15 Antonella Vecchi 50,00
23/04/15 Zenaide Vedelago 30,00
07/04/15 Maria Venturi (AR) 50,00
27/04/15 Nicola Verruccio (AR) 30,00
26/03/15 Massimo Vigliotti e Anna Saccani (AR) 50,00
31/05/15 Filomena Donatella Vitale (AR) 30,00
20/04/15 Francesco Vitrano (AR) 200,00
08/10/14 Cristina Wynn (AR) 25,00
08/04/15 Barbara Zaninoni (AR) 20,00
—————
38.065,00 Euro


Tratto da: 19luglio1992.com