Foibe, a Bologna il rettore dell’Alma mater nega lo spazio per la controinformazione. Intervista di LiberaTv Autore: fabrizio salvatori da: controlacrisi.org

Nel giorno del Ricordo l’Università di Bologna tenta di negare l’aula per tenere una conferenza sul tema delle Foibe ma gli studenti occupano lo spazio per consentire l’iniziativa. Claudia Cernigoi, giornalista e ricercatrice di Resistenza Storica, in questa intervista telefonica a LiberaTv fornisce una valutazione sulle operazioni politiche in corso intorno alla ricostruzione revisionista della memoria e della storia del confine orientale. Il presidente della Scuola di Economia dell’Alma Mater, Renzo Orsi, ha giustificato il diniego perché l’iniziativa aveva lo “scopo di presentare le foibe come un falso storico e frutto della propaganda”. Il collettivo “Noi Restiamo”, ha stigmatizzato il rettore Orsi, “invece di aprirsi a un confronto, ospitando anche altri punti di vista, per proporre un dibattito equilibrato e democratico sulla vicenda, ha preferito occupare l’aula e dare corso a questa loro iniziativa”.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: