Fiat Pomigliano, da oggi di nuovo a lavoro 10 sindacalisti Fiom discriminati dall’azienda | Autore: fabrizio salvatori da: controlacrisi.org

Da oggi dieci dei 19 operai dello stabilimento Fiat Chrysler di Pomigliano d’Arco, iscritti alla Fiom rientreranno in fabbrica a salario pieno dopo la sentenza contro la discriminazione sindacale e il conseguente accordo con il Lingotto che prevede il rientro delle tute blu dal regime dei contratti di solidarieta’.
I lavoratori torneranno nell’unica area dello stabilimento dove non sono in vigore i contratti di solidarieta’, previsti per circa 1900 operai, ovvero quella della produzione diretta della Panda. Gli altri 9 iscritti al sindacato di Landini, che nel 2012 vinsero la causa contro la Fiat per discriminazione nelle assunzioni nella ex newco Fabbrica Italia Pomigliano, saranno invece impiegati negli altri reparti dello stabilimento ma in regime di contratto di solidarieta’.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: