Ammortizzatori sociali, Cgil Cisl Uil manifestano a Montecitorio il 22 e il 24 luglio Autore: fabrizio salvatori da: controlacrisi.org

Cgil, Cisl e Uil hanno organizzato due presidi a Roma, in Piazza Montecitorio, per sollecitare il governo a rifinanziare la cassa integrazione in deroga: il primo si svolgerà martedì 22 luglio e coinvolgerà le regioni del Centro-Nord, il secondo giovedì 24 luglio per le regioni del Centro-Sud. E’ prevista la partecipazione dei segretari generali Camusso, Bonanni e Angeletti.”A causa del mancato finanziamento di questo ammortizzatore – si legge in una nota – decine di migliaia di lavoratori rischiano di restare senza lavoro e senza alcun sostegno al reddito. Il governo deve rendersi conto della drammaticità della situazione e intervenire per garantire, nel perdurare della crisi, la tenuta del tessuto sociale del nostro Paese”.

Peraltro, proseguono, “i finanziamenti necessari per dare le prime risposte sono già disponibili, seppur non sufficienti per tutto il 2014, ma non sono stati ancor emanati i necessari decreti per l’assegnazione. Vanno comunque reperite le risorse necessarie per assicurare la completa copertura, evitando di
ridurre la durata temporale della prestazione”. Con questa iniziativa di mobilitazione, Cgil, Cisl e Uil “puntano a sbloccare una situazione divenuta ormai insostenibile”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: