Strage di Lampedusa, agli arresti uno degli organizzatori tratta da: controlacrisi.org

 

Arresto a Lampedusa di un somalo ventiquattrenne accusato di aver partecipato all’organizzazione della traversata di migranti terminata il 3 ottobre, con il naufragio del barcone in cui sono morte persone.

L’uomo è stato messo agli arresti dagli agenti delle Squadre Mobili di Palermo ed Agrigento e del Servizio centrale operativo
di Roma. Apparteneva a un gruppo di miliziani armati. Varie le accusei: “dal sequestro di persona a scopo di estorsione, all’associazione per delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, dalla tratta di persone alla violenza sessuale”.Secondo gli investigatori, che hanno riportato racconti dei superstiti del naufragio, in quel viaggio vari sarebbero stati gli episodi di violenze da parte degli scafisti, come anche gli abusi sulle donne.
Fermato anche un palestinese, che sembrerebbe aver partecipato anche all’organizzazione di un altro sbarco di immigrati, siriani, a proprio Lampedusa.

Sarebbe una delle prima occasioni in cui gli investigatori sono risaliti all’identita’ di uno dei capi della organizzazione criminale
transnazionale che gestisce i flussi migratori illegali tra il Corno d’Africa, il Sahara e la Libia verso le coste della
Sicilia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: