Vauro inferocito: “Napolitano connivente di un pregiudicato da cacciare a calci in culo” da. articolo tre

Intervenuto a Coffee break su La7, il vignettista ha attaccato duramente il mondo politico e, in particolare, Berlusconi e Napolitano.

 

Vauro inferocito: "Napolitano connivente di un pregiudicato da cacciare a calci in culo"Redazione– –11 settembre 2013-. Il vignettista de Il Fatto, intervenuto a Coffee break su La 7, non è andato per il sottile e si è scatenato riguardo la situazione politica italiana, in special modo attaccando Napolitano e Berlusconi.

 

“Mentre nel mondo c’è il rischio di guerra da noi in Italia parliamo di Berlusconi”, ha infatti chiosato il fumettista, dimenticando qualsiasi finezza e definendo l’ex premier “uno che dopo tre gradi di giudizio è condannato per aver sottratto soldi al fisco” e che “dovrebbe essere cacciato a calci nel culo. Uno che è adesso un pregiudicato.” “È una schifezza, una merda“, ha aggiunto, riferendosi alla situazione.

 

Su Napolitano le cose non sono andate meglio. “Ha detto una cosa che non mi piace”, ha spiegato Vauro. “Ha parlato di convivenza. Ma io credo che in questo caso si tratti di connivenza”.
Ha aggiunto Vauro, illustrando la situazione in cui versa l’Italia: “Un pregiudicato può dare gli ultimatum al governo. Il Parlamento è ostaggio di un pregiudicato, il Quirinale è connivente con un pregiudicato tant’è che riceve i suoi complici. Confalonieri, Letta, persone che non hanno nemmeno una carica istituzionale.” “Un Capo dello Stato che dovrebbe essere garante della Costituzione la sta mandando a quel paese“, ha continuato. “C’è un colpo di Stato mentre cercano di cambiare la Costituzione. Quello che conta sono gli interessi delle banche, dei centri di potere”, sottolineando poi come si faccia tutto questo poiché si teme che “il governo Bilderberg di Letta possa cadere per colpa di un pregiudicato”.

“La malagiustizia sono i Cucchi e gli Aldrovandi”, ha concluso il vignettista. “È indecente. I problemi della giustizia sono la povera gente, non i problemi di un miliardario. Riappropriamoci della politica, partecipiamo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: