“Senza soluzione Fiat, a Termini Imerese problemi di ordine pubblico” Autore: fabrizio salvatori da: controlacrisi.org

”La crisi Fiat di Termini Imerese non puo’ essere sottovalutata e ha bisogno di soluzioni immediate e misure straordinarie per il rilancio dell’economia locale e siciliana. Altrimenti potrebbero nascere problemi d’ordine pubblico”. Così Salvatore Burrafato, sindaco di Termini Imerese commentando il rapporto Censis sulla ”Crisi sociale nel Mezzogiorno”, che cita l’ormai ex Fiat di Termini Imerese e l’Ilva di Taranto quali ”crisi d’impresa molto gravi” che hanno contribuito al progressivo smantellamento del sistema imprenditoriale del Mezzogiorno. ”Dopo aver delineato le garanzie degli ammortizzatori sociali fino a dicembre 2013 – continua Burrafato – adesso bisogna cambiare passo iniziando a ragionare sul ritorno al lavoro degli ex operai Fiat. Se queste prospettive non si concretizzeranno in tempi brevi, ho modo di ritenere che il buon senso che ad oggi hanno messo in campo i lavoratori e le parti sociali – conclude – lascera’ il passo a una stagione di mobilitazione collettiva che rischia di scaturire in gravi problemi di ordine pubblico”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: