L’ANPI CATANIA risponde ai migranti del CARA di Mineo

 

A.N.P.I.      CATANIA

 

Al COMITATO DEI RICHIEDENTI ASILO DEL CARA DI MINEO

 

L’ANPI di Catania promotrice della manifestazione del 25 Aprile, Festa della Liberazione, è commossa e lieta che voi vogliate partecipare. L’ANPI ricorda, che durante il regime fascista, molti cittadini italiani furono costretti a lasciare la propria patria per rifugiarsi all’estero, quindi siamo in sintonia  con  tutti coloro che scappano dalle loro terre per  motivi politici, di razzismo, di fame e violenza. Le lotte di liberazione dei popoli oppressi dalle dittature sono anche le nostre lotte, la ricerca della pace e della convivenza pacifica tra i popoli è un obbiettivo prioritario della nostra associazione.

L’ANPI è stata ed è sempre vigile affinché i diritti dei cittadini migranti vengano rispettati. E’ stata promotrice, con moltissime altre associazioni, per la raccolta di firme “L’Italia sono anch’io” , le due proposte di leggi popolari per il diritto di cittadinanza ai migranti.

Festeggiamo tutti insieme il 25 Aprile,  ci auguriamo,  che i Sindaci di Mineo e Catania e il Presidente della Provincia accolgano la vostra richiesta, che è anche la nostra.

Il 25 Aprile Festa della Liberazione è la festa di tutti, senza distinzioni di razza,  religione e  cittadinanza.

 

Il Presidente Provinciale ANPI Catania

Santina Sconza