COMUNICATO STAMPA

COMUNICATO STAMPA

L’ANPI di Catania è sgomenta per il vile atto compiuto la notte del 5 gennaio, la ghirlanda e i fiori deposti sotto la lapide del giornalista Pippo Fava rubati.
L’ANPI si associa al dolore dei familiari, dei catanesi onesti che ogni anno il 5 gennaio si riuniscono davanti alla lapide per ricordare il giornalista ucciso dalla mafia per aver denunciato gli affari dei cavalieri del lavoro.

Il Presidente Provinciale  Santina Sconza