8 maggio 2011: Commemorazione Ossario Forno di Coazze. Sepolti quattro partigiani catanesi

                                                         Ossario dei Caduti per la Libertà di Forno di Coazze

8 maggio 2011

Commemorazione Ossario Forno di Coazze – Torino –

 

Giorno 8 maggio si svolgerà in località Val Sangana, comune di Coazze – Torino – la ricorrenza di commemorazione nell’Ossario dei Caduti Partigiani di Forno di Coazze, luogo simbolo della storia della nostra Nazione, a cui il 23 aprile2009 ha reso omaggio anche il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Riposano le spoglie di 98 partigiani morti durantela Lotta di Liberazione contro il nazifascismo, provenienti da quasi tutte le regioni d’Italia e da diverse parti d’Europa.

Tra i 98 caduti si ritrovano anche i resti dei partigiani catanesi:

Filippo Mazzaglia

Nome di battaglia maresciallo Franco. Nasce il 18 febbraio 1916 a Nicolosi, dove abita in via Dante 57. Di professione è pastore. Viene ucciso a ventotto anni il 16 maggio1944 a Fomo di Coazze.

Liborio Ilardi

Figlio di Vincenzo e Carmela Luigente, Liborio Ilardi nasce il 14 agosto 1922 aRaddusa in provincia di Catania dove abita in via Sauro 10. Di professione è contadino. Ucciso a ventuno anni in rastrellamento il 10 maggio1944 a Forno di Coazze.

Salvatore Piticchio

Salvatore Piticchio nasce l’1 settembre 1917. Abita in via Pozzello 50 aPalagonia in provincia di Catania. Di professione è operaio. Ucciso a ventisei anni intorno al 26 maggio1944 a Giaveno in provincia di Torino.

e,                                                                                                Cataldo Russo

Cataldo Russo nasce in Sicilia ( località non identificata) dove risiede. Di professione è operaio. Ucciso il 10 maggio 1944 nell’eccidio di Castelnuovo di Pinasca in provincia di Torino.

L’orazione ufficiale sarà tenuta da Giuliano Amato – Presidente Comitato ITALIA 150

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: