E’ morto a Catania il sopravvissuto ai lager nazisti FABIO CAPPELLANI. Proprio nel “Giorno della Memoria”. Doveva ricevere la medaglia d’oro.

Fabio Cappellani, ottantottenne, è morto a  Catania proprio alla vigilia della “Giornata della Memoria”.

Ex deportato nei lager nazisti di Dachau e Mauthausen. Nella ricorrenza della “Giornata della Memoria” doveva recarsi presso la Prefettura di Catania per ricevere la medaglia d’oro al valore pre i sopravvissuti.

 La ricercatrice storica Giovanna D’Amico, nel suo pregiato libro I siciliani deportati nei campi di concentramento di sterminio nazisti 1943-1945” ( 1996, Ed. Sellerio), così riporta alla “voce” 618: “CAPPELLANI FABIO, nato a Caltagirone ( CT) / VA AT, CM,GU, cCT il 21/11/1922D,AAT,A,GM, GU, cCT, arrestato a Pietra Ligure per l’attività resistenziale svolta  ( cfr. intervista), giunse a Dachau il 20/01/1944/  D,A, dove viene classificato come Schutz /D,A. Cappellani, ch è stato a suo tempo intervistato, Continua a leggere