Fabbrica Fiat di Melfi: il giudice annulla il licenziamento dei tre lavoratori avvenuta il 14 luglio. E’ stata un’azione antisindacale. I lavoratori sono stati reintegrati al posto di lavoro

FIAT: Melfi, giudice annulla licenziamenti dei tre operai

da  www.cgil.it

 

 

Una sentenza che dimostra come le lotte democratiche dei lavoratori non hanno nulla in comune con il sabotaggio, l’azienda torni ora al tavolo per discutere di diritti e di carichi di lavoro

10/08/2010

Annullato dal giudice del lavoro il licenziamento dei tre operai di Melfi, due dei quali iscritti alla FIOM CGIL. “Un’azione antisindacale” per la quale il giudice ha ordinato l’immediato reintegro dei tre nel loro posto di lavoro. La decisione era stata presa dall’azienda il 13 e il 14 luglio scorso a seguito di un’azione di protesta, durante la quale, era stato bloccato un carrello robotizzato Continua a leggere