Comunicato stampa ANPI Catania del 27/07/2010: Nuovamente violata la memoria della partigiana catanese Graziella Giuffrida

La lapide a Rocca Dei Corvi

 

 

Nuovamente violata la memoria della partigiana catanese

Graziella Giuffrida.

 

 

E’ di nuovo stata asportata la corona d’alloro collocata giorno 23 maggio sotto la lapide della giovane partigiana catanese Graziella Giuffrida, posta sul fronte della casa natia in piazza Macchiavelli.

L’informazione è pervenuta all’Anpi – Associazione Nazionale Partigiani d’ Italia – da residenti della zona. La corona non è più presente sul luogo di memoria, asportata da mani ignote, dalla fine della settimana scorsa.

Si ripete ancora l’ignobile atto già precedentemente avvenuto a distanza di una quindicina di giorni dal corteo cittadino del 25 Aprile, in ricorrenza del 65° Anniversario della Liberazione.

Vile e sciocco atto vandalico? Proditorio atto di sfregio mirato condotto da personaggi che ancora non si rassegnano alla sconfitta del nazifascismo e giocano ad oltraggiare i fondanti valori antifascisti della Costituzione e della Repubblica italiana? Continua a leggere

” Il popolo delle Sciare”. nuovo numero del bollettino

IL POPOLO DELLE SCIARE

B O L L E T T I N O D I I N F O R M A Z I O N E I N T E R N A A C U R A D I :

– Frazioni in Movimento –

-Lineri – Misterbianco info: frazioniinmovimento@hotmail.it

LEGGI IL NUOVO NUMERO: la banda larga

Cari lettori, nel numero del nostro bollettino parleremo, ancora una volta, di corruzione, di “banda larga” e della mattanza cui è sottoposta la nostra Repubblica. Secondo le stime della Corte dei conti, come anche secondo la Banca Mondiale, in Italia la corruzione costa circa 50 miliardi di euro l’anno. E secondo le proporzioni dell’indice di percezione della Trasparenza Internazionale dell’anno scorso, l’Italia farebbe anche parte dei paesi più corrotti  Continua a leggere