Richiesta di giustizia al Papa di Maria Paz Venturelli, figlia di un assassinato durante la dittatura militare in Cile

Roma, 17 giugno 2010

                     Rogatoria pubblica al Santo Padre

 Santo Padre,

sono Maria Paz Venturelli, dall’età di due anni ho perso mio padre, desaparecido nell’ottobre del 1973 dal carcere di Temuco in Cile.

Mio papà, Omar Venturelli era professore di Pedagogia all’Università Cattolica di quella città e la sua fede cristiana lo aveva portato a difendere le condizioni di vita miserabili dei contadini Mapuche.

Da bambina, durante il nostro esilio in Italia, ascoltavamo le canzoni della poeta e cantautrice Violeta Parra, Continua a leggere

L’APPELLO DEGLI INTELLETTUALI.“GENOVA G8, SOSPENSIONE PER I CONDANNATI”

L’APPELLO DEGLI INTELLETTUALI
“GENOVA G8, SOSPENSIONE PER I CONDANNATI”

La sentenza che ha condannato in appello Gianni De Gennaro e Spartaco
Mortola chiude una fase processuale e definisce un quadro che deve
spingere le istituzioni ad agire. Il Comitato Verità e Giustizia per
Genova, il Comitato Piazza Carlo Giuliani e un gruppo di scrittori,
registi, cantautori, giornalisti – tutti autori di opere riguardanti
Genova G8 – sono promotori di un appello che chiede – in assenza delle
dimissioni che un minimo di dignità richiederebbe – la sospensione
dagli incarichi dei dirigenti condannati e l’assegnazione di compiti
d’ufficio per tutti gli altri.

Comitato Verità e Giustizia per Genova, Comitato Piazza Carlo
Giuliani, 28 giugno 2010

APPELLO PER GENOVA: Continua a leggere