Giornata della Memoria: lettera al Sindaco di Misterbianco

A.N.P.I. – Associazione Nazionale Partigiani d’Italia –

Sezione provinciale di Catania

 A.N.E.D  – Associazione Nazionale ex Deportati –

Sezione provinciale di Catania

                    anpicatania@yahoo.it

                                                                                                 Catania, 23 gennaio 2009

 

Giornata della Memoria

 

                                                         Al Signor Sindaco di Misterbianco

                                                             c.a.      Antonina Maria Caruso

 

                                                          e.p.c.      Al Signor Prefetto di Catania

                                                                    e.p.c.      Agli Organi di Informazione

 

 

                Egregio Signor Sindaco,

     Le esterniamo il nostro più vivo stupore e disapprovazione al diniego sopravvenuto da parte di rappresentanti dell’ Amministrazione comunale di Misterbianco alla proposta, formalmente avanzata verbalmente nei giorni scorsi da componenti del “Comitato di Gestione del Centro Anziani di Lineri”, di tenere una pubblica iniziativa nei locali del Centro medesimo – sito in via Partigiani d’Italia – in occasione della Giornata della Memoria.

     Nella nostra veste di invitati ( ANPI e ANED provinciali), ci risulta, tra l’altro, che era stato richiesto il patrocinio del Comune, ed un Suo apposito intervento.

      Siamo stati informati che il rifiuto è stato supportato dalla motivazione che il “Centro opera solo iniziative ricreative”.

      Atte, aggiungiamo, a maggior e suprema  ragione civile e democratica, che dovrebbero ricreare e a tenere sempre viva la memoria fondante della nostra Repubblica, specie in un  appuntamento di prioritaria importanza così com’è quello rappresentato dalla  nazionale ricorrenza annua del 27 gennaio, in ossequio alla legge  20 luglio 2000, n. 211 intitolata “ Istituzione del “Giorno della Memoria” in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti”.

       Così, tra l’altro, recita l’art. 1 della Legge in oggetto: “ ….al fine di ricordare la Shoah ( sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetti di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati”.

      Da parte nostra siamo impegnati anche a realizzare questo altissimo  civico obiettivo.

      La informiamo, alfine, che l’iniziativa: “Giornata della Memoria “ promossa dal “Comitato di Gestione del Centro Anziani” si terrà regolarmente in data 26 gennaio, alle ore 17.00, presso la sala incontri della Cgil di Lineri ( via S. Agata, 4  Misterbianco).   

Distinti Saluti

Nunzio Di Francesco          Presidente prov. dell’ANPI di Catania  

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: